Dott. Matteo Auriemma

Sono nato nel 1979 a San Benedetto del Tronto e presso l’Università degli Studi G. D’Annunzio di Chieti ho conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti nel 2004. Ho poi completato la mia formazione presso la Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia nella stessa università nel 2009 diplomandomi con Lode. Durante tale percorso formativo ho frequentato, come Research Fellow, il Laboratorio di Ricerca della Clinica Dermatologica dell’Univeristà Westphalian Wilhelms di Mϋnster, in Germania, occupandomi della valutazione dell’attività di sostanze anti-infiammatoria nella psoriasi. Nel 2013 ho conseguito il Dottorato di Richerca (PhD) presso l’Università degli Studi G. D’Annunzio a seguito del lavoro svolto per comprendere i meccanismi alla base delle reazioni cutanee avverse da farmaci anti EGFR e TKi in pazienti oncologici. Dal 2010 sono cultore della materia (Dermatologia e Venereologia) presso l’Università G. D’Annuzio per il corso di laurea in Tecniche della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro. Amo la diagnostica non invasiva (dermatoscopia, capillaroscopia, inflammoscopia) e mi occupo di diagnosi, prevenzione e cura di neoplasie cutanee con un particolare focus nella diagnostica dermoscopica e nell’utilizzo della Terapia Fotodinamica (PDT) nel trattamento dei tumori cutanei non melanoma (NMSC). Inoltre mi avvalgo dell’ausilio di numerose sorgenti Laser per la terapia di differenti affezioni cutanee.

La fotodinamica: a cosa serve?

La terapia fotodinamica (o PDT) è una metodica che sfrutta l’interazione tra radiazioni luminose di specifiche lunghezze d’onda e alcune sostanze definite fotosensibilizzanti.A seguito...

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.