Tu sei qui

Il prurito della Psoriasi

Discussione aperta da Alessandro Martella
il 13 Agosto 2011

Fino a poco tempo addietro poca o scarsa attenzione veniva riservata al prurito dei pazienti con Psoriasi. L'attenzione era focalizzata solo sulle macchie. Eppure il successo del trattamento non può assolutamente trascurare la sintomatologia del prurito altrettanto rilevante per minanre la qualità d vita del paziente con Psoriasi.

Se soffri di Psoriasi cosa usi di solito per lenire il prurito?

  • lalla

    ogni tanto leggo anch'io articoli sul prurito soffrendo da ormai 20 anni di prurigo nodulare - volevo sapere da chi scrive se mangiano tutti i giorni verdura perché i miei sintomi di prurito si sono attenuati molto da quando non mangio più verdura e frutta con molte vitamine.
    È brutto a dirsi ma a questo sono arrivata dopo anni e anni di cure senza esiti e di studi personali di alimentazione- ero arrivata anch'io a girare in casa in biancheria intima per il troppo prurito. Da quando non mangio più verdura, non dico che sono guarita, ma sto molto molto molto meglio. E pensare che io ero e sono ancora molto ghiotta di verdura ma cerco di evitarla con rammarico. Se qualcuno vuole provare sarei felice di sapere se funziona.

  • alessandro martella - Myskin

    @Luca,
    non mi sembra una condizione irreversibile però è necessaria una valutazione specialistica dermatologica per capire esattamente di cosa si tratta e di conseguenza come sia opportuno intervenire

  • LUCA

    Buongiorno Alessandro.
    Io ho ormai da due anni dietro il collo, subito alla fine dei capelli, lato sinistro del collo vicino all'orecchio, una zona della pelle che ormai e' irritata da tanto tempo e che qualche volta ci gratto sopra, godendo come un matto! Lo so, non dovrei farlo, ma non ci resisto....il mio parucchiere mi dice sempre, quando taglia i capelli nella zona descritta, che vede sempre una grande macchia rossa con la crosticina...Vorrei tanto eliminarla in maniera definitiva! Sono ancora in tempo o l'area della zona della pelle e' ormai compromessa? Dammi qualche consiglio e grazie tante! :)

  • alessandro martella - Myskin

    @Marina,
    grazie per i complimenti e grazie per aver condiviso la sua esperienza che sono sicuro sarò utile a quanti la leggeranno

    @Luciano
    è il dermatologo che dovrebbe seguirla e se necessario avviare un percorso diagnostico per individuare la causa del problema evitando di limitarsi solo ai trattamenti sintomatici

  • Luciano

    Sono oltre sei mesi che soffro di prurito e sempre in un punto specifico delle spalle e mai in altri posti. Ho consultato un dermatologo che mi ha visitato dicendomi che probabilmente si tratta di un tipo di dermatite, prescrivendomi una pomata lenitiva che va bene per alcune ore e poi il prurito, sempre allo stesso punto delle spalle, ritorna implacabile. A chi rivolgermi? che test devo fare? quale analisi? grazie anticipatamente.

    • Daniela P.

      Ciao Luciano, in che punto specifico della schiena ti viene il prurito, sempre che tu ce l'abbia ancora? La prima lettura da fare è in chiave psicosomatica, in quanto il nostro corpo tende ad esprimere i nostri sentimenti/emozioni molto meglio di noi. Nel tuo caso le spalle rappresentano la nostra capacità di portare "fardelli" o di sostenere situazioni sgradite e pesanti tanto che il prurito manifesta proprio il senso di impazienza, ansia, irrequietezza o rabbia nel sopportare tali situazioni. Detto ciò ti chiedo, è' successo qualche episodio particolare nei sei mesi precedenti la comparsa del prurito?

  • Marina

    Caro Alessandro, sono molto soddisfatta delle Sue delucidazioni sul prurito. Ho 66 anni e 3 anni fa sono stata stomizzata (resezione del colon distale discendente - senza deviazione, per fortuna). Naturalmente devo prendere farmaci per il colon irritato 8diarrea e dolori). Adesso il prurito che mi assilla da 5 mesi: collo, spalle (specialmente la destra), e anca destra. Il Dermatologo mi ha detto che molto probabilmente le cause sono 3: schiena malridotta (scogliosi severa S1-L5), ansia/stress, farmaci (Pentacol ?) assunto per troppo tempo. Mi ha prescritto Axirinal 1 ora prima di cena e una crema protettiva per la mia pelle secca (Dexeril), ma pur migliorando l'alienante prurito, trovo giovamento solo con la Xilocaina.

  • alessandro martella - Myskin

    @filomena,
    lo specialista di riferimento è il dermatologo con il quale dovrebbe insistere affinché il suo problema venga indagato affondo, allargando il campo delle indagini.
    La ringrazio per i complimenti. :)

  • filomena

    complimenti Alessandro. ho un quesito da porti: ho 63 anni, da circa un anno ho prurito alla schiena. il medico di base mi ha fatto fare prime ricerche allergologiche e visita detrmatologica. non risulta niente; min ha dato antistaminici all'occorrenza. io nel frattempo continuo ad avere prurito e calore interno alla schiena. lei sa darmi consigli su cosa può essere la causa? può darmi indicazione a quale specialista posso rivolgermi?
    La ringrazio tantissimo. cordiali saluti

  • alessandro martella - Myskin

    @Maria Grazia,
    la sua è una storia lunga e complessa che dimostra come il prurito possa effettivamente essere un disagio enorme per il paziente e insidioso per il medico che potrebbe faticare ad identificare la causa.
    Ti consiglio di non demordere ma chiedere nuovamente il consulto di un dermatologo

  • Maria G.

    ho stampato e rubricato l articolo chiaro e lineare e anche incviato su Facebook
    come Cinzia ho prurito bruciore sento spille da dentro sopratutto ore serali e notte o meglio nel letto per cui sono due mesi che dormo seduta a testa china sul tavolo e..ovviamente nuda. l Unica cosa che me lo calma è PASSARCI IL GHIACCIO(che tra l altro si SQUAGLIA appena appoggiato per il calore che emettoè iniziato su piccola superfice braccio sinistro nel lontano 2005 e ogni volte si estende:ora copre le braccia(anche all interno)e la schiena tutta Ho speso in questi anni capitali per visite mediche e cure di tutti i generi laddove Non peggiorative erano inutili,ma nessuno fa una vera ricerca Cioè io non lamento che danno soluzioni senza fare diagnosi(già molto grave)ma che proprio non ci provano nemmeno!!!!il film di Moretti è una bazzecola rispetto a quanto vivo io nel rapporto medico paziente!qualcuno dice che ho perso lo strato lipidico ma non sa il perchè quindi sono in balia di ogni cambiamento climatico anche da una stanza all altra della casaNon posso sedermi su poltrone di qualunque tipo (niente cinema teatro e in viaggio è un tormento)Però d estate al mare in Calabria NON si verifica e nemmeno d inverno.... avendo scoperto che se posso SVERNARE esempio in Thailandia al mare NON si presentaMentre Aprile in città si ricomincia finisce a giugno al mare e riattacca a settembre in città.
    L ultima novità è la ricerca sul DNA e che non sia dovuto a Inquinamento Ambientale...ma le risposte saranno lente .
    La ringrazio se è arrivato fino in fondo e se il racconto le ha dato qualche idea,la prego di comunicarmele BELLA LA POESIA !!!!!!!

  • alessandro martella - Myskin

    @cinzia68,
    prima di tutto grazie per i complimenti! Come hai potuto leggere nel post le cause che potrebbero essere responsabili del prurito sono molteplici, dermatologiche e non. Proprio per questo motivo, la soluzione al problema esiste nel momento in cui viene adottato ed eseguito un protocollo diagnostico, prescritto dal dermatologo, finalizzato alla scoperta della causa responsabile del prurito

  • cinzia68

    Ciao complimenti. è forse l'articolo più chiaro che abbia letto.
    sono 9 anni che soffro di prurito alle braccia (e talvolta alle spalle) e nn ho trovato ancora soluzione. i vari medici che ho consultato mi hanno dato spiegazioni poco convincenti e rimedi inutili. (qualche medico mi ha spiegato che probabilm era prurito gestazionale..ero incinta del 3 figlio e con gli altri non mi era successo nulla altri medici stress..).
    io sospetto che sa dovuto alla mia cervicale avendo delle protusioni sulle vertebre C4 C5 C6.
    è possibile?
    se sì esiste un rimedio?
    grazie grazie in anticipo!!!!!!!!!!!

  • alessandro martella - Myskin

    @Angela,
    il prurito è un sintomo comune a diverse patologie dermatologiche e non e la cosa più corretta da fare è consulto specialistico in primis di un dermatologo per una visita specialistica

    P.S. grazie per i complimenti! :)

  • Angela

    Ciao, complimenti x l'articolo....sono alla ricerca di qualcosa che mi chiarisca le idee su questo fastidiosissimo problema: durante la notte spesso non riesco a dormire o addirittura mi sveglio x grattarmi. Mi sta facendo impazzire questa cosa perchè la mattina sono molto stanca e nervosa. Durante il giorno, invece, la cosa non si verifica. Non so che fare....saluti!

  • alessandro martella - Myskin

    @mapita64,
    mi sembra molto strano che il dermatologo non le abbia nessuna cura e soprattutto non le abbia prescritto nessuna indagine per confermare o smentire l'ipotesi diagnostica

  • mapita64

    io ho forti e prolungati pruriti sulla pelle di tutto il corpo si manifesta come tante punture di spilli che compaiono quando la pelle è umida (bagno, sudore,ecc..)spesso gli attacchi sono così forti e prolungati che mi è impossibile fare una vita normale,non è bello grattarsi come una scimmia davanti a tutti!!!ho provato vari antistaminici na senza nessun risultato.Sono andata dal dermatologo che sospetta una dermatite acquagenica ma non mi ha dato nessuna cura....sono disperata cosa devo fare?

  • alessandro martella - Myskin

    @Titti,
    grazie per i tuoi aggiornamenti

  • Tiziana

    Ciao Alessandro,
    eccomi di nuovo!
    Il mio medico finalmente mi ha mandata a fare le prove allergiche perchè secondo lei è una orticaria da contatto..è successo di nuovo domenica scorsa dopo un bel po che nn mi succedeva con la differenza che alla mattina mi sono svegliata con le mani gonfissime, non riuscivo nemmeno a chiuderle.
    Io ho notato che mi succede quando porto bigiotteria, ma solo sulle mani e sulle braccia...boh!Non ci capisco più nulla...quando ho fatto i test ti farò sapere!
    Ciao ciao Titti!

  • alessandro martella - Myskin

    @Tiziana,
    prima di tutto in bocca al lupo e un abbraccio alla tua piccola!

  • Tiziana

    Ma ciao Alessandro!
    Proprio oggi sono andata a fare le analisi del sangue per controllare che la mia tiroide sia tornata apposto visto che soffro di ipotiroidismo cronico.
    La mia dottoressa credeva dipendesse da quella ma ho avuto confrema che, anzi, è tirnato tutto nella norma.
    Io credo sia solo dovuto ad un periodo moooolto stressante e difficile che sto passando questo momento, niente di che, ma sono in cassa integrazione e la mia azienda vuole chiudere il reparto dove sono impiegata...non è una bella situazione e con il mutuo da pagare, una bimba di 16 mesi da sfamare e vestire e tutte quelle piccole cose abbiamo fatto alla casa sono da pagare...capirai che sono "leggermente" sotto stress e arrabbiata.
    Scusa infinitamente per lo sfogo e appena saprò con certezza la causa del mio fastidiosissimo problema te lo farò sapere.
    Grazie mille per l'attenzione!!

  • alessandro martella - Myskin

    @tiziana,
    grazie per i complimenti e spero, vivamente, che tu possa scoprire presto la causa del tuo problema.

    Felice se volessi aggiornarmi!

  • Tiziana

    Ciao Alessandro,
    complimenti x l'articolo...vista l'ora come puoi immaginare sono stata svegliata da un prurito alle mani tremendo e ora è passato ai piedi...mi sembra quasi che debbano esplodere da un momento all'altro da quanto si gonfiano,soprattutto le mani...sono circa 15 gg che è iniziato tutto e nn so proprio xke,mi fa impazzire x un'ora e poi scompare..mah..venerdì andrò dal medico.x vedere cosa si può fare,considerando che io prendo da circa un anno la pastiglia per ippotiroidismo cronico...nn so se sia dato da quello ma ormai nn ne posso più,mi prende anche di giorno ed è imbarazzante...grazie mille per il tuo articolo che mi ha chiarito le idee e speriamo bene.
    Tiziana

  • alessandro martella - Myskin

    @Monica,

    è necessario distinguere tra il sintomo prurito e l'eventuale patologia, la dermatosi per usare un termine assolutamente generico, che lo può indurre.

    Pertanto, le creme lenitive e quelle all'ossido di zinco sono indicate per il trattamento della specifica dermatosi ma non hanno un'azione specifica sulla patogenesi del prurito.

    Più precisamente, però alcune creme lenitive oltre a migliorare la dermatosi contengono dei principi attivi che modulano il sintomo del prurito.

  • Monica (non verificato)

    Ciao Alessandro!

    Molto interessante e accurato questo post... tranne un punto che non mi è chiaro e forse ho capito male io.

    Quando parli di "Corticosteroidi topici" scrivi giustamente che non sono da utilizzarsi solo per lenire il prurito, ma solo per sanare uno stato infiammatorio, mentre "consigli" gli "Immunomodulatori topici" che sono però medicinali importanti che andrebbero usati con cuatela, mentre non accenni a "creme" a base di ossido di zinco ecc. nella fase iniziale, dei primissimi esordi in cui è ancora possibile agire... potresti spiegare meglio?

    Grazie e scusa la pignoleria, ma io se posso evitare di usare farmaci anche se solo topici preferisco...

  • pietro

    Buongiorno, ho avuto Herpes Zoster apr.2013 che ha colpito spalla dx operata anni fà per sovraspinato lesionato.Curata con Aciclovir non ho avuto pustole: mi è rimasta una piccola protuberanza sul pettorale dx dove si è irradiato il rossore. Da allora- specie al mattino q mi alzo - parte un prurito alla scapola dx localizzato in punti specifici (crosticine dove ho grattato) che si attenua fino a sparire dopo evacuazione: stesso dicasi in caso di problemi digestivi. Mi è stata rilevata una leggera proctite in occasione di colonscopia di routine (64 anni) che prima dell'Herpes non c'era. Quale potrebbe essere la correlazione tra apparato gestro e prurito (neuropatico?) e che fare? Ho letto di parassitosi intestinale.....Grazie

  • maria G.

    da meta' agosto mi e' comparso sulle gambe da ginocchio e caviglia anche dietro una pelle molto ispessita e pruriginosa sviluppatasi poi con macchie rossastre. solo il 29/8 ho potuto contattare un dermatologo che ha diagnosticato "eczema asteatosico su linfedema cronico delle gambe". Cura:Axagon 20 mg e Deltacortene forte 25 mg. Localmente Galenia base magra + Eugel detergente idratante +Crema base Essex gr.200 con betametasone dipropionato o,o5% gr.30. le macchie non sono sparite che in parte, il prurito resiste. Solo che da tre gg. mi e' comparso un diffuso prurito al collo fino all'altezza del seno compreso, ascelle, polsi ma senza manifestazioni esterne o rossori. oggi sono tornata dal dermatologo che ha stabilito: diffusa xerosi con dermografismo rosso. Terapia: esami di funzionalita' epatica ,renale,acido urico, emocromo con formula,glicemia, IgE totali e CAP-Rast a comuni allergeni respiratori e alimentari, funzionalita' tiroidea (ne ho solo meta' e prendo Eutirox 100)calcemia, fosforemia, paratormone, Vit.D3. Oltre a tutto cio' ecografia addome superiore e inferiore, ecografia collo, regioni sovraclaveari, ascellari ed inguinali, RX torace. ho cercato di essere precisa copiando cio' che ha scritto il medico, ma secondo Lei sono veramente necessari tutti questi esami che non trovo, alcuni, attinenti al problema? Ho trovato l'articolo molto interessante e per questo mi sono permessa di scrivere. Dimenticavo ho 76 anni. cordiali saluti

  • Giovanni

    Messaggio molto chiaro. Grazie. Ho da tempo in forte prurito localizzato nelle braccia, sempre nelle stesse posizioni, ossia all'altezza del gomito, soprattutto di notte, ma ora anche di goiorno. Stranamente, man mano che leggevo il prurito mi ha abbandonato. Le farò sapere se si ripresenterà l'occasione.
    Giovanni

  • alessandro martella - Myskin

    @maria,
    quoto in pieno quanto hai scritto! Spesso la presenza di una parassitosi intestinale può indurre la comparsa di un prurito su tutto il corpo

  • maria

    salve a tutti vi vorrei dire per chi non trovasse rimedio per l'orticaria dovreste farvi l'esame delle feci perché a volte ci sono dei parassiti intestinali e li dalle prove all'erigici non si vede provate grazie

  • Giuseppe

    buomguorno è da qualche mese che ho prurito sistematico dietro la schiena questo mi succede la notte mentre dormo si formano come dei brufoli che mi danno molto fastidio cosa posso fare grazie

  • Claudio C.

    Ciao Alessandro
    Sono un anziano di 68 anni, da molti anni soffro di un terribile prurito dopo la doccia o il bagno è indifferente, ho provato tutti bagni schiuma possibili, anche prendendo degli ansiolitici per circa un'ora mi devo grattare. Sono stato da diversi dermatologi ma senza nessun risultato.
    Cosa devo fare?
    Saluti e grazie

  • Giusy

    Salve,
    sono Giusy,essendo in cura da fine 2011 da un dermatologo privato,ancora non ho riscontrato nessun miglioramento di tutte le cure prescritte! Ho sempre prurito e sono ridotta un po' male con la pelle solo in questi punti. Non so cosa fare.. Vorrei sostituirlo arrivati a questo punto!

    • alessandro martella - Myskin

      Giusy, 

      mi auguro che prima ancora delle cure siano state eseguite delle indagini visto che, come riportato nel post, le cause responsabili del prurito possono essere veramente molteplici

      • Giusy

        Solo lo scorso mese mi ha prescritto da fare questo tipo di prove allergiche: olivo,assenzio,assenzio selvatico,erba vetriola,parietaria judaica,gramigna dei prati,loglierella,erba mazzolina,dermatophagoides farinae,dermatophag.pteronyssinus,di cui il risultato è stato negativo/assente. Dopodiché sto usando una pomata ma nuovamente senza risultati!
        Cosa mi consiglia di fare a questo punto?
        La ringrazio anticipatamente.
        Cordiali saluti.
        Giusy

        • alessandro martella - Myskin

          Giusy, 

          mi sembra che siano state fatte ben poche indagini e solo di natura allergologiche, Difficile senza un'adeguata visita indicare cosa fare perché come avrai potuto modo di leggere nel post le cause possono essere veramente tante e non solo di origine dermatologoca. 

  • Gabriele

    Buongiorno, complimenti per l'articolo. Io è da un mese che soffro di prurito intermmitente agli arti. Due settimane fa Il dottore mi ha prescritto antistaminico che peró al momento non mi ha dato enormi benefici. Quale puó essere la causa secondo lei?

    • alessandro martella - Myskin

      Gabriele, 

      grazie per i complimenti!

      L'antistaminico che sta assumendo non ruscirà a risolvere il problema se nel frattempo ci fosse una causa responsabile del sintomo che sarebbe da indagare dato che le cause possono essere veramente molteplici.

      Credo sia necessario rifare il punto della situazione con il tuo medico di fiducia e avviare un percorso diagnostico mirato

  • stefania

    Buongiorno dottore. Ho letto l'articolo ma non sono riuscita comunque a trovare una risposta al mio prurito.. ormai ne soffro da anni e avendolo spesso sopravvalutato ora sto iniziando a preoccuparmi, perche ogni santo giorno di prudono o il collo, o la schiena, o le braccia o il petto e tutte le volte mi escono tipo delle punture di zanzare che spesso faccio sanguinare perche il prurito è insopportabile. Non riesco a capire che cosa possa provocarmelo. So solo che pian piano mo sto rovinando la pelle.. in piu soffro di pelle secca dentro le orecchie, nel viso e nelle mani.. e cosa strana o il viso sempre pieno di macchie, brufoletti e cosa ancora piu strana è da mesi ormai che ho vicino all attaccatura del capelli ma solo nelle tempie, vicino ai due occhi, solo li, ho la pelle con delle specie di puntura di zanzare che non prudono, ma rimangono li e a volte la pelle vicina è secca... non riesco a capire cosa ho dottore.. so solo che sto diventando orribile.. sono piena di segni.. spero in una riposta che mi dia finalmente una risposta.. saluto
    p.s. non so se puo essere utile ma soffro di una leggera forma di dermatite seborroica alla nuca..

    • alessandro martella - Myskin

      Stefania, 

      l'articolo non ha la pretesa di dare risposte per un'autodiagnosi non fosse altro perché le cause responsabili del prurto sono veramente molteplici e spesso anche lo specialista fatica e non poco prima di formulare una diagnosi corretta.

      La dermatite seborroica di solito non è responsabile di un prurito così come l'hai descritto che mi lascia intuire come incida e non poco sulla qualità della tua vita. 

      Per quanto possa sembrarti scontato è necessario un consulto dermatologico per fare il punto della situazione e come immagino avviare un percorso diagnostico mirato per fare chiarezza sul problema

  • johnny

    salve,
    io ho prurito da oltre un mese a seguito di trattamento anti scabbia.
    ovvero debellati gli acari, continuo ad avere prurito persistente in varie zone del corpo.
    uso creme idratanti..ho usato antistaminici per pochi giorni...ma dato che non ho visto effetti sull'uso non ne assumo più.
    che trattamento dovrei fare secondo Lei?
    cortisone???!

    • alessandro martella - Myskin

      johnny 

      il corstisone non è indicato in caso di prurito. Nel suo caso potrebbe trattarsi di una conseguenza del trattamento anti-scabbia eseguito o di una persistenza della parassitosi, motivo per cui sarebbe indicato che la vedesse il suo dermatologo per fare il punto della situazione.

  • elisabetta

    Ciao sonoElisabetta di 49 anni con tiroidite autoimmune in cura dal 2000 , circa 9 mesi fa mi si è scatenato un prurito "sine materia" durato quasi due mesi. Andata dal medico fatto esami del sangue rx torace tutto nella norma...adesso la cosa si ripete...è dalla vigilia di natale che ho di nuovo prurito generalizzato e bruciore alle braccia, piedi come mi gratto mi sembra di avere avuto una frustata..che posso fare? Il mio dottore per la secchezza della pelle mi ha consigliato olio di mandorle..ma credo di poter fare qualcos'altro! Sono anche in premenopausa, mi sono spaventata ed ho pensato al linfoma..ti sarei grata per un consiglio grazie

    • alessandro martella - Myskin

      Elisabetta, 

      prima di tutto per eliminare il tuo dubbio è sufficiente che il tuo medico ti prescriva degli esami del sangue. Tuttavia, credo che il tuo problema possa essere una conseguenza della tiroidite autoimmune che spesso si accompagna a prurito.

  • Anna C.

    Buongiorno,sono Anna e sono alla disperata ricerca di una risposta,non per me ,ma per mio nipote Adriano di 5 anni.
    soffre da circa 2 mesi di forte prurito alla pancia e ai fianchi ,soprattutto la notte ,si sveglia verso le 5 del mattino per grattarsi,non ha bolle ne pelle secca,la pediatra gli ha fatto fare la profilassi per gli ossiuri,anche se nelle feci non si è trovato nulla,ma dopo un miglioramento iniziale tutto è ricominciato,ci può aiutare con un consiglio ,la ringrazio anticipatamente,e complimenti per le sue informazioni.Anna

    • alessandro martella - Myskin

      Anna Cassali, 

      la soluzione è molto semplice. Con tutto il rispetto per il pediatra sarebbe indicata una visita dermatologica visto che sono di pertinenza del dermatologo le problematiche di pelle anche quelle dei più piccoli. 

      Mi auguro di cuore che dopo il consulto dermatologico si risolva immediatamente il problema del piccolo nipote

  • vincenzo

    possono essere gli antidepressivi

Pagine

Partecipa alla conversazione.

Condividi su

Dermaforum: Scopri le conversazioni correlate

Consulta on line il dermatologo

Scopri i contenuti extra di

Myskin Logo