Dicono di noi

come ha spiegato il CEO in una sua intervista sul sito MySkin, le 4 lenti hanno un livello di ingrandimento di 5x, 10x, 20x e 33x, “…per esser più precisi, preferiamo parlare di risoluzione raggiungibile con queste lenti con opportuna illuminazione”.
"In primo luogo, SMO sta collaborando con MySkin S.r.l., società di tele-consulenza medica in ambito dermatologico: l'idea è di permettere all'utente/paziente di effettuare una fotografia con dettaglio microscopico che viene poi spedita al medico per una consulenza preliminare."
Center for Digital Health Humanities, sempre molto attendo alle nuove realtà digitali in ambito salute, ha intervistato Alessandro Martella, ideatore di Myskin, che ha risposto alle nostre 3 domande sul suo percorso d’innovazione con 3 video da 30 secondi nei quali racconta il suo “viaggio digitale”, dalla formazione al lancio del progetto.
Applicando delle pellicole alla fotocamera dei nostri cellulari è possibile utilizzarli al posto dei microscopi. Servizio di CRISTINA GABETTI
In campo medico, infatti, è stata prima di tutto una società specializzata nella teleconsulenza dermatologica, la MySkin, a decidere di fornire un kit di lenti ai propri pazienti.

Aggiornato il: