Cheratosi Attinica e Campo di cancerizzazione

Pubblicato il:

Aggiornato il:

Abstract


Al tatto è apprezzabile, nelle sua fasi iniziali, come un granello di sabbia ed è difficile da osservare da un occhio non esperto come quello del Dermatologo.

Proprio per questo la Cheratosi Attinica è confusa con la pelle secca e come tale, quando accade, è trattata solo con l’applicazione di creme idratanti.

La Cheratosi Attinica è una manifestazione tipica dei soggetti adulti-anziani, soprattutto ma non necessariamente se di carnagione chiara, che compare nelle aree fotoesposte: cuoio capelluto, fronte, elici delle orecchie, dorso delle mani e tronco.

E’ una conseguenza dell’esposizione cronica al sole e nei soggetti con marcato fotodanno.
Le Cheratosi Attiniche sono localizzate su tutta la superficie cutanea.

La Cheratosi Attinica non è un problema estetico di pelle secca ma un vero è proprio tumore cutaneo che può essere superficiale oppure infiltrato nella cute che può evolvere verso la formazione del Carcinoma Spinocellulare o del Carcinoma Basocellulare.

Sebbene le Cheratosi Attiniche vengano distinte in grado I, II e III in base all’aspetto clinico e dermatoscopico, il concetto rilevante è che la conferma di un danno d’organo che ha interessato la cute nella zona in cui si è o si sono manifestate. Danno d’organo che anche se al momento della prima valutazione del dermatologo presenta solo una o poche Cheratosi Attiniche è noto che, al di sotto della superficie cutanea, presenta già altri cloni di cellule geneticamente modificate e che nel tempo potranno manifestarsi clinicamente.

Il trattamento della Cheratosi Attinica può prevedere e associare diversi approcci medici specialistici che spaziano dal trattamento della singola lesione al trattamento del campo di cancerizzazione, ovvero della cute danneggiata dall’esposizione al sole.

La relazione presentata, al Congresso Sidemast giovani di Viareggio nel 2015, prende in esame le diverse manifestazioni cliniche e dermatoscopiche delle Cheratosi Attiniche e il concetto di campo di cancerizzazione

PDF

References


Solar Radiation Exposure and Outdoor Work: An Underestimated Occupational Risk. Modenese A, Korpinen L, Gobba F. Int J Environ Res Public Health. 2018 Sep 20;15(10)

Actinic keratosis – review for clinical practice. de Oliveira ECV, da Motta VRV, Pantoja PC, Ilha CSO, Magalhães RF, Galadari H, Leonardi GR. Int J Dermatol. 2018 Aug 2.

Energy-based devices for actinic keratosis field therapy. Dong J, Goldenberg G. Cutis. 2018 May;101(5):355-360.