FITOSFINGOSINA (o Phytosphingosine)

    cosa_significa

    Ingrediente cosmetico funzionale.

    Molecola lipidica che si trova naturalmente nella pelle, nello strato corneo e serve per la  formazione delle ceramidi 3 e 6, con cui partecipa alla formazione della barriera cutanea. Ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Partecipa alla regolazione della flora cutanea e aiuta a prevenire l’ingresso di sostanze dannose nell’epidermide, costituendo dla prima barriera protettiva del nostro corpo contro l’attacco di agenti chimico-fisici e patogeni. Inoltre, è in grado di inibire la protein chinasi C, una proteina di membrana coinvolta nella risposta infiammatoria, alleviando irritazioni e infiammazioni della pelle. Stimola la sintesi delle ceramidi nello strato corneo contribuendo alla riparazione e al mantenimento del film idrolipidico dell’epidermide. Impiegata in cosmesi per rafforzare la funzione barriera dell’epidermide. Usata a concentrazioni variabili tra 0,05 e 0,2%.

     

    Advertising
    Dott. Federica Osti
    Sono Medico Chirurgo specializzata in Dermatologia e Venereologia all'Universita' di Ferrara e in Chirurgia Dermatologica all'Universita' di Siena. Svolgo attività clinica di prevenzione, diagnosi e trattamento dei tumori cutanei presso la Ausl di Ferrara da più di 10 anni. Dopo aver conseguito il Master di Giornalismo e Comunicazione istituzionale della Scienza presso l’Università di Ferrara, ho cominciato a scrivere per Myskin.it e sono coautrice del libro "Reparto Dermocosmetico, guida al cross-selling” e di articoli scientifici pubblicati sulla stampa internazionale.

    Scrivimi! Sarò lieto di risponderti (il tuo indirizzo email non sarà pubblicato)

    Inserisci un tuo commento!
    Inserisci qui il tuo nome