FITOSFINGOSINA (o Phytosphingosine)

    cosa_significa

    Ingrediente cosmetico funzionale.

    Molecola lipidica che si trova naturalmente nella pelle, nello strato corneo e serve per la  formazione delle ceramidi 3 e 6, con cui partecipa alla formazione della barriera cutanea. Ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Partecipa alla regolazione della flora cutanea e aiuta a prevenire l’ingresso di sostanze dannose nell’epidermide, costituendo dla prima barriera protettiva del nostro corpo contro l’attacco di agenti chimico-fisici e patogeni. Inoltre, è in grado di inibire la protein chinasi C, una proteina di membrana coinvolta nella risposta infiammatoria, alleviando irritazioni e infiammazioni della pelle. Stimola la sintesi delle ceramidi nello strato corneo contribuendo alla riparazione e al mantenimento del film idrolipidico dell’epidermide. Impiegata in cosmesi per rafforzare la funzione barriera dell’epidermide. Usata a concentrazioni variabili tra 0,05 e 0,2%.

     

    Dott. Federica Osti
    Sono Medico Chirurgo specializzata in Dermatologia e Venereologia all'Universita' di Ferrara e in Chirurgia Dermatologica all'Universita' di Siena. Svolgo a tempo pieno attività clinica di prevenzione, diagnosi e trattamento dei tumori cutanei presso la Ausl di Ferrara da 10 anni. Appassionata di comunicazione, dopo aver conseguito il Master di Giornalismo e Comunicazione istituzionale della Scienza presso l’Università di Ferrara, ho cominciato a scrivere per www.Myskin.it e sono stata coautrice del libro "Reparto Dermocosmetico, guida al cross-selling” nonchè di numerosi articoli scientifici pubblicati sulla stampa internazionale di settore.

    Scrivimi! Sarò lieto di risponderti (il tuo indirizzo email non sarà pubblicato)

    Inserisci un tuo commento!
    Inserisci qui il tuo nome