La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia.
Diffidate dalle imitazioni.

La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia.

Diffidate dalle imitazioni.

Cosa sapere sull’uso del silicone per la pelle

Il silicone ha vari usi nei prodotti per la cura della pelle. Alcuni prodotti e creme idratanti contengono silicone, che può favorire l’idratazione e levigare le rughe. In generale, il silicone è sicuro per la maggior parte delle persone, ma se qualcuno ha un’allergia o una preoccupazione specifica, può consultare un dermatologo per ulteriori indicazioni.

I prodotti per la pelle contengono silicone, ma questo ingrediente è presente anche in altri articoli per la cura della persona, tra cui:

  • antitraspiranti
  • filtri solari
  • prodotti per la cura dei capelli

Questo articolo esplora l’uso del silicone per la cura della pelle, compresi i suoi benefici, usi e rischi, e discute le alternative.

Cos’è il silicone?

Il silicone deriva dal composto naturale “silicio“, che passa attraverso un processo chimico per diventare l’ingrediente nella cura della pelle.

Gli ingredienti in silicone di solito includono la combinazione di silicio con:

  • ossigeno
  • carbonio
  • idrogeno

I produttori spesso elencano il silicone con un nome diverso. Per sapere se un prodotto per la cura della pelle contiene silicone è consigliabile verificare la presenza dei seguenti nomi degli ingredienti che terminano con “cone”. Esempi inclusi:

  • dimeticone
  • ciclopentasilossano
  • ciclometicone
  • cetearil meticone

Benefici per la pelle

Il silicone per la pelle può avere diversi vantaggi, tra cui i seguenti:

Elasticità della pelle

Una ricerca del 2016 afferma che il silicio è utile per la stimolazione dei fibroblasti – la cellula principale del tessuto attivo – e per la produzione di collagene, che migliora l’elasticità e la forza della pelle.

L’alto contenuto di silicone in altri prodotti ha anche benefici per i capelli e le unghie.

Può ridurre le cicatrici

Uno studio del 2016 ha esplorato l’uso topico del silicone per le cicatrici. Dei 224 partecipanti, 205 presentavano cicatrici ipertrofiche – cicatrici in rilievo limitate all’area danneggiata – e 19 partecipanti avevano cicatrici cheloidi, che sono tessuto cicatriziale che forma un tumore benigno in qualsiasi area del corpo.

I partecipanti hanno ricevuto un trattamento topico con un cerotto in silicone per 1-16 mesi. I risultati hanno indicato che il silicone ha migliorato entrambi i tipi di cicatrici in termini di spessore, colore ed elasticità.

Favorisce l’idratazione

Il Silicone riduce la perdita di acqua transepidermica. Ciò significa che permette la creazione di una barriera sulla pelle che previene la perdita d’acqua e intrappola l’umidità. Prevenire la perdita d’acqua aiuta a promuovere l’idratazione della pelle.

Leviga la pelle

Il silicone favorisce anche la:

  • levigatezza
  • morbidezza
  • flessibilità

Le creme idratanti comunemente riducono le rughe, il che aiuta a dare alla pelle una consistenza più liscia.

Sicurezza e ragioni da evitare

Il silicone è sicuro da usare per la maggior parte delle persone. Il gruppo di esperti sulla revisione degli ingredienti cosmetici ha concluso che il silicone nei prodotti per la cura della pelle, come creme idratanti e cerotti, è sicuro. Le forme di silicone, come il dimeticone, non interagiscono con l’epidermide, lo strato superiore della pelle, ed è quindi improbabile che penetrino nella barriera cutanea.

Il silicone non sembra dannoso per la maggior parte delle persone. Tuttavia, le persone con acne dovrebbero consultare il dermatologo prima di usarlo per valutare il rischio di ostruzione dei pori con determinati prodotti o ingredienti.

Allergie

Il motivo principale per cui qualcuno potrebbe voler evitare i prodotti con silicone è dovuto a una reazione allergica. Sebbene la ricerca non abbia indicato alcuna reazione avversa significativa, simile a qualsiasi prodotto, una persona può avere una reazione allergica o un’allergia a qualsiasi ingrediente, incluso il silicone.

I segni di una reazione allergica includono:

  • prurito
  • rossore e calore nella zona interessata
  • orticaria
  • rigonfiamento

E’ sempre consigliato consultare un medico se si presentano sintomi dopo aver utilizzato un prodotto contenente silicone.

Quando si utilizza un nuovo prodotto sulla pelle, è sempre preferibile considerare di eseguire un patch test e di applicarne una piccola quantità sul braccio per assicurarsi che non si sviluppi una reazione allergica.

I prodotti in silicone

Il silicone è disponibile nelle creme per il viso come uno dei principi attivi. È anche disponibile come cerotto per ridurre le rughe e levigare la pelle del viso, del collo e del torace. E’ necessario indossare i cerotti durante la notte per ottenere i migliori risultati.

Alternative al silicone

Sono disponibili molti altri prodotti che bloccano l’idratazione e promuovono l’idratazione della pelle. Le alternative ai prodotti contenenti silicone includono:

  • Ceramidi: anche le creme e le lozioni per la cura della pelle che contengono ceramidi sono una buona opzione. Le ceramidi sono costituite da acidi grassi, che trattengono l’umidità nella pelle e riducono la secchezza.
  • Oli essenziali: vari tipi di oli essenziali possono aiutare a levigare le rughe e trattare diversi problemi della pelle, come secchezza o irritazione. L’olio di lavanda è un esempio.
  • Acido ialuronico: Secondo uno studio del 2021, il peso molecolare dell’acido ialuronico ne favorisce la penetrazione nella pelle. Idrata e ha un effetto antietà. Ma

Sommario

Il silicone nasce come un composto naturale noto come “silicio”. Tuttavia, questo ingrediente passa attraverso un processo specifico per creare il silicone che si trova nei prodotti per la cura della pelle. I prodotti disponibili contenenti silicone includono creme, lozioni e cerotti.

Il silicone per la pelle può avere benefici, come promuovere la guarigione delle ferite, trattenere l’umidità e levigare la pelle. Il silicone è sicuro per la maggior parte delle persone, ma dovrebbero parlare con un dermatologo per determinare il prodotto migliore per il loro tipo di pelle in caso di dubbi.


Riferimenti Scientifici

spot_img

Per commentare gli articoli abbonati a Myskin oppure accedi, se sei gia'  abbonato

Redazione medico-scientifica di Myskin
Redazione medico-scientifica di Myskin
Articoli, studi scientifici e tecnologie per la rivoluzione digitale in Dermatologia.

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.

spot_img