Se dico verruca, a cosa pensi?
Piscina, palestra, luoghi dove magari uno pensa di averle contratte; oppure potresti pensare anche alla difficoltà con la quale ancora non si è riuscito ad eliminarle.
Ci hai provato in tutti i modi: ci ha messo i cerottini dal farmacista, oppure usato il gas criogeno che vendono in farmacia, oppure ti sei anche rivolto al dermatologo il quale ha eseguito l’azoto liquido o il laser o l’asportazione chirurgica, ma questa verruca è ancora lì, non riesce ad eliminarla; e quasi quasi ti sta convincendo che eliminare le verruche è impossibile.

Non è così, le verruche si eliminano, certo, si eliminano!

I motivi per cui a volte può essere difficoltoso eliminarle sono due:

  • primo motivo, l’intervento del dermatologo non è stato risolutivo; può anche darsi che l’asportazione non sia stata completa mettiamolo in conto, ma è un’ipotesi poco probabile, verosimile, ma poco probabile.
  • il secondo motivo, quello più frequente, è perché, dopo la rimozione, sia stata eseguita con il laser chirurgica o anche con l’azoto liquido non importa, non sono state seguite delle opportune medicazioni.

Cosa intendo? Devi sapere che il virus della verruca ha delle dimensioni pari a un millesimo di millimetro, invisibile ad occhio nudo.
Ora, cosa succede, che nella sede in cui è intervenuto il dermatologo, che magari con il laser o con l’asportazione chirurgica ha lasciato un buco per intenderci, la pelle lì non ha la capacità di difendersi da sola.

E’ quindi è molto probabile che se non esegui delle medicazioni sterili, delle medicazioni in maniera tale da evitare contaminazioni o sovrainfezioni, tu la verruca la riprendi pari pari lì, dove già ce l’avevi.

Quindi mi raccomando, oltre alla rimozione accurata da parte del dermatologo, devono seguire, a casa, delle medicazioni che devono essere eseguite in maniera precisa evitando di sporcare e o di bagnare la ferita. Solo in questo modo è possibile pensare di eliminare le verruche in maniera semplice.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome