La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia

Cosa sapere sui diversi tipi di capelli e come prendersene cura

Esistono molti tipi diversi di capelli: lisci, ondulati, mossi e ricci.

A seconda del tipo di capelli potrebbe essere necessario seguire diverse istruzioni per la cura.

Questo articolo fornirà alcune informazioni generali sui tipi di capelli e dettaglierà alcune istruzioni specifiche per la cura.

Cosa significa tipo di capelli?

Infografica di Diego Sabogal – Medical News Today

Quando si parla di tipo di capelli ci si riferisce in genere alla forma dei capelli di una persona. I capelli possono essere lisci, ondulati, mossi o ricci.

Secondo uno articolo 2020, i capelli sono costituiti da due strutture: la ciocca di capelli stessa, o fusto del capello, e il follicolo pilifero.

Il fusto del capello è costituito da diversi strati, tra cui la corteccia, le cellule circostanti e, nei capelli più spessi, un midollo centrale.

Uno studio 2017 osserva che la forma del follicolo pilifero determina la forma dei capelli di una persona. Ad esempio, i follicoli piliferi per i capelli ricci hanno la forma di una S.

I fattori genetici giocano un ruolo nel decidere la forma del follicolo pilifero di una persona.

Quali tipi di capelli esistono?

La forma dei capelli si riferisce al grado di arricciatura dei capelli di una persona.

Una valutazione di uno studio osserva che diversi ricercatori hanno utilizzato diversi sistemi di categorizzazione della forma dei capelli nella loro ricerca sui capelli. Ad esempio, alcuni hanno utilizzato etichette d’uso come:

  • sottili e lisci
  • lisci
  • ondulati
  • grandi riccioli
  • piccoli riccioli

Ad alcuni parrucchieri piace distinguere le forme dei capelli in quattro categorie. Tuttavia, gli scienziati non utilizzano questo sistema di categorizzazione in medicina o nella ricerca scientifica.

I parrucchieri utilizzano il seguente sistema di categorizzazione:

Tipo di capelliForma
Tipo 1: Liscio• 1a: Tessitura molto diritta, fine o sottile
• 1b: Liscio con alcune pieghe
• 1c: Liscio con tessitura più grossolana
Tipo 2: Ondulato• 2a: ondulato e fine
• 2b: ondulato con una forma a S leggermente più definita
• 2c: ondulato con onde a forma di S ben definite
Tipo 3: Riccio• 3a: ricci sciolti
• 3b: ricci stretti ed elastici
• 3c: una forma a S o Z che torna in forma quando viene allungata
Tipo 4: Molto Riccio• 4a: ricci a spirale
• 4b: ricci a zig-zag
• 4c: riccissimi

 

Densità

La densità dei capelli si riferisce al numero di capelli che una persona ha sulla testa. Più peli ha una persona, maggiore è la densità dei capelli di quella persona.

Struttura del capello

La struttura dei capelli si riferisce allo spessore delle ciocche di capelli. I capelli di una persona possono essere:

  • sottili
  • medi
  • grossi

Secondo la World Trichology Society (WTS), lo spessore dei capelli varia a seconda della persona. Alcune persone hanno i capelli più fini di altri. Il WTS rileva anche che le fibre dei capelli diventano più corti e più fini con l’età.

Porosità

La porosità dei capelli è una misura della quantità di umidità che i capelli di una persona possono assorbire.

La porosità dei capelli dipende da quante lacune o strappi sono presenti nello strato della cuticola. La cuticola è lo strato esterno del capello, che lo protegge dall’usura.

Secondo uno Articolo del 2015, i capelli sono naturalmente porosi. Tuttavia, i capelli che hanno subito danni a causa di decolorazioni o trattamenti chimici sono più porosi dei capelli non trattati.

Le persone possono trovare utile evitare forti trattamenti chimici e ad alto calore per far recuperare i capelli.

Consigli generali per la cura dei capelli

Secondo l’ American Academy of Dermatology (AAD), le persone possono provare quanto segue quando si prendono cura dei propri capelli:

  • Shampoo: lavare i capelli con lo shampoo tutte le volte che è necessario. Questo accade in genere quando i capelli diventano grassi, il che può accadere a velocità diverse per persone diverse. Chi ha la pelle e i capelli grassi potrebbe aver bisogno di fare lo shampoo più spesso. Concentra lo shampoo sul cuoio capelluto.
  • Balsamo: una persona dovrebbe usare un balsamo dopo ogni shampoo. Concentra il balsamo sulle punte dei capelli.
  • Asciugatura: le persone possono avvolgere i capelli in un asciugamano e lasciarli asciugare all’aria o utilizzare un asciugacapelli con l’impostazione più bassa. L’uso di un asciugacapelli può causare più danni ai capelli rispetto all’asciugatura naturale. Tuttavia, alcune ricerche suggeriscono che l‘uso di un asciugacapelli a una distanza di 15 centimetri spostandolo continuamente può causare meno danni ai capelli rispetto all’asciugatura all’aria.
  • Spazzola: spazzola i capelli quando sono umidi usando un pettine a denti larghi.
    Le persone dovrebbero selezionare il loro shampoo e balsamo in base al loro tipo di capelli.

Se possibile, dovrebbero cercare di limitare:

  • Aconciature ed estensioni dei capelli: se possibile, effettua acconciature poco tese. I capelli tirati indietro possono causare la caduta dei capelli o l’alopecia da trazione.
  • Trattamento chimico dei capelli: le persone dovrebbero cercare di lasciar correre del tempo tra i ritocchi di colore. Inoltre, dovrebbero provare a fare un trattamento alla volta. Questo perché i capelli molto trattati sono più soggetti a rotture.
  • Asciugare i capelli con un asciugamano: questo può tirare o torcere i capelli, facendoli spezzare. Può anche arruffare le cuticole dei capelli.

Consigli per la cura dei capelli lisci

Ci sono alcuni studi che suggeriscono che i capelli lisci trasportano il sebo più facilmente dei capelli ricci. Il sebo è una sostanza cerosa e oleosa prodotta dalla pelle di una persona. Ciò significa che le persone con i capelli lisci possono avere maggiori probabilità di avere i capelli grassi rispetto a quelli con i capelli più ricci.

Per questo motivo, le persone con i capelli più lisci potrebbero voler evitare l’uso eccessivo di determinati prodotti per capelli. Questi includono:

  • qualsiasi prodotto per capelli etichettato per capelli secchi
  • oli, come oliva, cocco e olio di jojoba
  • prodotti per lo styling a base di olio
  • prodotti da lasciare

Le persone con i capelli lisci potrebbero anche voler lavare i capelli più frequentemente.

Secondo a Articolo del 2015, una persona con i capelli lisci potrebbe aver bisogno di un approccio più delicato per prendersi cura dei propri capelli. Ciò può comportare:

  • usare shampoo delicati
  • asciugare delicatamente i capelli con un asciugamano
  • spazzolando o pettinando delicatamente i capelli

Istruzioni per la cura dei capelli ricci

L’eccessiva spazzolatura può danneggiare la definizione dei ricci. Pertanto, le persone con i capelli ricci potrebbero aver bisogno di sperimentare per trovare la giusta quantità di spazzolatura per i loro capelli.

Alcuni consigli per la cura dei capelli ricci includono:

  • ridurre l’uso di shampoo
  • preferire l’asciugatura all’aria o utilizzare un diffusore su un asciugacapelli
  • evitare pettini e spazzole troppo fitti
  • evitare strumenti per lo styling a caldo
  • Alcune persone potrebbero anche voler usare mousse e gel per capelli destinati ai capelli ricci per mantenere la definizione dei ricci.

Istruzioni per la cura dei capelli neri

L’ AAD suggerisce i seguenti suggerimenti per i capelli neri:

  • lavare i capelli non più di una volta alla settimana
  • usare il balsamo ad ogni lavaggio
  • evitare trecce, treccine o acconciature troppo strette tight
  • usando un trattamento con olio caldo ogni due settimane
  • utilizzo di prodotti per la protezione dal calore prima dello styling a caldo

Per prevenire danni ai capelli, potrebbero voler provare:

  • assicurandosi che i loro capelli siano puliti e privi di prodotti per capelli, compresa la lacca per capelli, prima di fare un acconciatura
  • usare il balsamo per aiutare a mantenere i capelli forti
  • visitare un parrucchiere professionista, se possibile
  • usare uno shampoo delicato per mantenere il cuoio capelluto pulito
  • proteggere i bordi dei capelli con creme idratanti e gel a base d’acqua
  • Le acconciature strette possono anche portare all’alopecia da trazione, che provoca la caduta dei capelli. Le persone potrebbero prendere in considerazione l’idea di dare una pausa ai capelli dopo 2-3 mesi di utilizzo di una trama o di un’estensione.

Istruzioni per la cura dei capelli spessi

Le persone con i capelli spessi possono trovare utile utilizzare prodotti per capelli più densi, come:

  • gel per capelli
  • burri per capelli
  • maschere per capelli, come maschere per capelli all’avocado
  • oli più densi, come l’ olio di cocco

Inoltre, le persone con una maggiore densità di capelli possono trovare utile utilizzare spazzole progettate per capelli spessi. Queste spazzole hanno meno raggi di altre, il che aiuta le persone a rimuovere i nodi senza rompere i capelli.

Istruzioni per la cura dei capelli sottili

Esistono prove aneddotiche che suggeriscono che prodotti per capelli più densi, come oli e burri, possono appesantire i capelli più sottili. Per questo motivo, le persone con i capelli sottili potrebbero voler evitare questi prodotti.

Le persone con i capelli più sottili possono anche beneficiare di:

  • usare lo shampoo a secco
  • lavare i capelli regolarmente
  • applicare il balsamo solo alle punte dei capelli

La perdita di capelli

Il WTS rileva che le persone perdono circa 50-150 capelli al giorno. Ciò può verificarsi attraverso il lavaggio, la spazzolatura e la pettinatura dei capelli. Tuttavia, alcune persone perdono più capelli di quanti ne possano crescere.

Questo può accadere per vari motivi. Una causa comune è l’alopecia androgenetica. Questa è una condizione geneticamente predeterminata che colpisce circa il 50% delle persone. Nei maschi, la caduta dei capelli si verifica nelle tempie e nella parte superiore della testa. Nelle femmine, la caduta dei capelli può colpire la corona.

La perdita dei capelli può verificarsi anche nelle donne a causa di altre condizioni di salute, tra cui:

  • sindrome delle ovaie policistiche
  • un effetto collaterale di farmaci, come il controllo delle nascite
  • problemi alla tiroide

Una persona dovrebbe contattare un medico se:

  • sperimenta la caduta improvvisa dei capelli
  • sviluppa zone calve
  • perde ciocche di capelli
  • prova sensazioni di prurito e bruciore sul cuoio capelluto

È prevenibile?

Alcune prove aneddotiche suggeriscono che le persone possono usare determinati shampoo, oli essenziali e integratori alimentari per ispessire i capelli. Tuttavia, non ci sono prove scientifiche per dimostrare che la cura dei capelli possa prevenire il diradamento dei capelli.

Detto questo, una persona può adottare misure per aiutare a prevenire alcune cause di caduta dei capelli, come l’alopecia da trazione.

Sommario

I capelli di ognuno sono leggermente diversi. I capelli di una persona possono essere lisci, ricci, mossi o ondulati e ogni tipo beneficia di diversi metodi di cura.

Sebbene una certa perdita di capelli sia comune, una persona dovrebbe contattare un operatore sanitario se è preoccupata.


Riferimenti Scientifici

spot_img

Per commentare gli articoli abbonati a Myskin oppure accedi, se sei gia'  abbonato

Le idee di Myskin

In molti ci chiedete: ma che prodotti devo utilizzare? Quale solare scegliere, quale detergente? Come faccio a scegliere ciò che è più giusto per me?

Scopri la lista delle idee di Myskin!

Redazione medico-scientifica di Myskin
Articoli, studi scientifici e tecnologie per la rivoluzione digitale in Dermatologia.

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.

spot_img