Bottone d’Oriente

    Bottone d’Oriente

    Il bottone d’Oriente è il nome con il quale viene chiamata la lesione tipica della Leishamaniosi cutanea.

    La Leishmaniosi è un’infezione causata da protozoi.

    La Leishmaniosi cutanea è endemica nei Paesi del bacino del Mediterraneo, Italia compresa.

    Di solito, si manifesta come una singola lesione rilevata sul piano cutaneo, simile ad una papula o ad un nodulo, e generalmente localizzata nelle zone scoperte.

    Tale lesione, spesso ulcerata, è chiamata appunto “bottone d’Oriente”. Tuttavia, sono possibili anche manifestazioni cliniche differenti che dipendono dalla zona del corpo interessata dalla puntura, dal tipo di parassita e dalle condizioni generali di salute della persona.

    Il protozoo maggiormente implicato  è la Leishmania infantum che più facilmente può causare infezioni viscerali e meno frequentemente quelle muco-cutanee.

    La Leishmaniosi è una malattia trasmessa dalla puntura dei flebotomi pappataci infetti.

     

    Previous article Melanina
    Next article Sindrome di Huriez
    Dott. Alessandro Martella
    Ciao, trovi le informazioni sulla mia attività di Dermatologo <a href="https://www.alessandromartella.it/">qui</a>. Sono l'ideatore, fondatore e responsabile di Myskin, la piattaforma che stai consultando e autore di oltre <a href="https://scholar.google.it/citations?user=UZOKWV8AAAAJ&hl=it&oi=ao">50 lavori scientifici in Dermatologia. </a>Attualmente sono il Presidente dell'<a href="https://www.aida.it/">Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali (AIDA).</a> e il Direttore Responsabile della Rivista DA 2.0Sono anche Co-editors della Rivista Scientifica JPD.