La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia.
Diffidate dalle imitazioni.

La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia.

Diffidate dalle imitazioni.

    Sindrome di Huriez

    Sindrome di Huriez

    La sindrome di Huriez è una rara geniodermatosi autosomica dominante, descritta per la prima volta nel 1963 in due famiglie francesi.

    E’ dovuta alla mutazione di un gene localizzato sul cromosoma 4q23 e in alcune famigle del Sud Italia è stato associata invece al genitipo 46xx sex reversal.

    Sinonimi della sindrome di Huriez sono: Sclerotilosi o Cheratodermia palmo-plantare con sclerodattilia.

    Si manifesta già alla nascita o nella prima infanzia.

    La sindrome di Huriez è caratterizzata da:

    • cheratodermia palmo-plantare (ispessimento cute a livello della pianta dei piedi e del palmo delle mani)
    • scleroatrofia (perdita di elasticità cutanea e dimunuzione dello spessore della pelle)
    • sclerodattilia (irrigidimento delle dita con ridotta funzionalità per quanto riguarda i movimenti)
    • alterazioni ungueali (ipo-aplasia, solcature longitudinali, clubbing)

    Manifestazioni meno frequenti sono:

    • ipoidrosi palmare
    • teleangectasie delle labbra
    • atrofia del dorso delle mani
    • poichilodermia a livello del naso

    Una possibile complicanza della sindrome di Huriez è l’insorgenza di tumori cutanei sulla cute sclero-atrofica. Quando ciò si verifica il tumore magguore frequente è il Carcinoma Spinocellulare, noto anche con il nome di Spinalioma o Carcinoma Squamocellulare.

    Quando ciò si verifica insorgono tra i 30 e i 40 anni e rischiano di essere particolarmente aggressivi in quanto tendono a metastizzare.

    « Back to Glossary Index
    Previous article Bottone d’Oriente
    Next article Melanoma acrale
    Ciao, trovi le informazioni sulla mia attività di Dermatologo <a href="https://www.alessandromartella.it/" rel="nofollow">qui</a>. Sono l'ideatore, fondatore e responsabile di Myskin, la piattaforma che stai consultando e autore di oltre <a href="https://scholar.google.it/citations?user=UZOKWV8AAAAJ&hl=it&oi=ao">50 lavori scientifici in Dermatologia. </a>Attualmente sono il Presidente dell'<a href="https://www.aida.it/">Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali (AIDA).</a> e il Direttore Responsabile della Rivista DA 2.0Sono anche Co-editors della Rivista Scientifica JPD.