Il virus dell’Herpes simplex è un virus comune che colpisce molte persone.
Questo virus può causare herpes labiale, ma può anche causare la comparsa di ferite sugli occhi, sia alla congiuntiva sia alle palpebre. Quando colpisce gli occhi di una persona, la condizione è nota come Herpes oculare o malattia erpetica dell’occhio.

L’Herpes oculare è una patologia perché può avere sintomi fastidiosi.

In rari casi, l’herpes oculare può intaccare gli strati più profondi degli occhi e la capacità visiva.

In questo articolo, esaminiamo i tipi di herpes che possono colpire gli occhi e i sintomi che possono presentarsi. Analizziamo anche le opzioni di diagnosi e trattamento disponibili per l’herpes oculare.

Tipi di Herpes all’occhio

Esistono due tipi principali di virus herpes simplex:

Tipo 1: il virus dell’herpes di tipo 1 colpisce comunemente il viso ed è responsabile dei sintomi che includono herpes labiale.

Tipo 2: il virus dell’herpes di tipo 2 è la forma del virus trasmessa sessualmente. Causa principalmente sintomi sui genitali, ma può anche colpire gli occhi.

Secondo l’American Academy of Ophthalmology, il virus herpes simplex di tipo 1 è la causa più comune di infezioni agli occhi.

Molto spesso, una persona viene infettata dal virus dell’herpes simplex da contatto pelle a pelle con qualcuno che ha già il virus.

Spesso rimane dormiente nelle cellule nervose e può viaggiare lungo i nervi fino agli occhi quando attivo.

La maggior parte delle persone è stata infettata dal virus ad un certo punto della propria vita, ma non tutti manifestano i sintomi dal virus.

Sintomi

Quando una persona contrae la malattia erpetica dell’occhio può sperimentare una varietà di sintomi che possono manifestarsi in entrambi gli occhi, ma spesso un occhio è più colpito dell’altro.

Alcuni sintomi dipendono da quale parte dell’occhio è colpita. Esempi di questi sintomi includono:

  • sensazione di avere qualcosa negli occhi
  • mal di testa
  • sensibilità alla luce
  • arrossamento
  • lacrimazione

A volte si possono manifestare vescicole di herpes sulle palpebre. Le vescicole formeranno delle croste che di solito guariscono entro 3 – 7 giorni.

Se il virus dell’herpes colpisce la cornea, l’interno dell’occhio o la retina, si può verificare un abbassamento della vista.

In genere, anche se può sembrare doloroso, l’herpes dell’occhio non causa molto dolore.

herpes-oculare-immagine
Herpes oculare immagine

I sintomi di un virus dell’herpes simplex che colpisce l’occhio possono essere molto simili a quelli del virus dell’herpes zoster, che causa la varicella. Tuttavia, un’infezione da herpes zoster ha maggiori probabilità di provocare un’eruzione cutanea che presenta uno schema distinto e che si manifesta in un solo occhio.

Un’altra condizione che può avere sintomi simili a quelli dell’herpes zoster è l’occhio rosa, noto anche come congiuntivite.

Cause e modo di trasmissione

Una persona può contrarre il virus dell’herpes dopo che è stato rilasciato attraverso secrezioni nasali o saliva. Questo vale soprattutto per l’herpes labiale.

Il virus all’interno delle secrezioni può quindi viaggiare attraverso i nervi del corpo, tra cui i nervi degli occhi.

In alcuni casi, il virus entra nel corpo e non causa problemi o sintomi. In questa forma, è noto come “dormiente”.

Alcuni fattori scatenanti possono talvolta innescare la riproduzione di un virus dormiente e causare irritazione agli occhi. Esempi di questi trigger includono:

  • febbre
  • interventi chirurgici o procedure dentistiche
  • stress
  • scottature
  • traumi o lesioni gravi

Il virus dell’herpes può essere altamente contagioso. Tuttavia, solo perché una persona ha o viene in contatto con il virus dell’herpes non significa che contrarrà l’herpes dell’occhio.

Diagnosi

I medici diagnosticano la malattia erpetica dell’occhio attraverso l’anamnesi del paziente e i sintomi che presenta, quando i sintomi si sono presentati per la prima volta e cosa li ha fatti peggiorare o migliorare.

Il medico può voler effettuare  anche un esame fisico dell’occhio. Ciò includerà l’utilizzo di uno speciale microscopio noto come lampada a fessura per ispezionare il bulbo oculare, e potenzialmente la palpebra.

Lampada a fessura
Lampada a fessura

Di solito i medici possono diagnosticare l’herpes oculare osservando le ferite.
Se gli strati più profondi dell’occhio sono infetti, si dovranno usare strumenti speciali per misurare la pressione oculare oltre che a ispezionare gli strati più profondi degli occhi ogni volta che è possibile.

Come parte della diagnosi, un medico può anche prelevare un piccolo campione di cellule, noto come coltura, da una zona con vesciche che verrà inviato a un laboratorio di analisi per testare la presenza del virus herpes simplex.

Di solito, l’herpes dell’occhio colpisce la porzione chiara più esterna dell’occhio. Questa condizione è nota come cheratite erpetica epiteliale.

A volte l’herpes dell’occhio può interessare gli strati più profondi della cornea.

Questa condizione, nota come cheratite stromale erpetica, è la più preoccupante  perché può causare cicatrici sulla cornea, che possono influenzare in modo permanente la vista.

Cura dell’Herpes oculare

Attualmente non esiste una cura per l’herpes oculare. Tuttavia, un Dermatologo può prescrivere farmaci che riducono gli effetti e i sintomi della condizione. La scelta del tipo di trattamento dipende dalla sede in cui si presenta la manifestazione erpetica.

Palpebre

Il Dermatologo prescriverà pomate per uso topico, come un unguento antivirale o antibiotico da posizionare delicatamente sugli occhi.

Gli unguenti antibiotici non cureranno l’infezione da herpes, ma impediranno ad altri batteri di penetrare nelle aree della palpebra dove sono presenti vesciche aperte.

Strati esterni degli occhi

collirio herpes
Un collirio antivirale aiuta a ridurre i tempi di guarigione

Se l’herpes oculare colpisce solo gli strati più esterni dell’occhio, un Dermatologo può prescrivere un collirio antivirale o un farmaco antivirale orale, come l’Aciclovir. Questi aiutano a ridurre gli effetti del virus e potrebbero ridurre il tempo di guarigione.

Strati più profondi dell’occhio

Se il virus dell’herpes ha colpito gli strati più profondi dell’occhio, un medico oculista può prescrivere colliri antivirali e farmaci per via orale.

Possono anche essere utilizzati colliri a base di steroidi. Questi aiutano a ridurre l’infiammazione degli occhi che può altrimenti causare un aumento della pressione oculare.

Prevenzione

Poiché l’herpes oculare è incline a recidivare, alcuni medici possono raccomandare l’assunzione di farmaci antivirali su base regolare, per ridurre il rischio che si ripresenti.

Le infezioni erpetiche ricorrenti possono infatti, a lungo andare, provocare danni permanenti agli occhi, motivo per cui i medici vogliono prevenire il loro ripetersi.

Per questo, ad esempio, spesso si consiglia di assumere un farmaco antivirale alcuni giorni prima di sottoporsi a un intervento chirurgico in modo da impedire allo stress dell’intervento di scatenare un’eruzione di herpes.

Conclusioni

Nonostante l’herpes dell’occhio non si possa curare si possono esistono trattamenti che riducono il tempo in cui i sintomi si manifestano.

Se una persona ha infezioni ricorrenti agli occhi, dovrebbe consultare un Dermatologo per una valutazione del caso e per ricevere indicazioni sui trattamenti più opportuni.

CONSULTO ONLINE

Crediamo che ogni problema di pelle debba avere la sua soluzione

NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti di Myskin

Privacy Policy

CONTATTI

Hai bisogno di aiuto? Il Servizio Clienti di Myskin è a tua disposizione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome