La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia

Rosacea e fenotipo: le nuove linee guida

I miglioramenti nel sistema di classificazione del fenotipo accelereranno lo sviluppo di approcci terapeutici migliori per la rosacea

Supervisione scientifica a cura del DOTT. A. MARTELLA

Il panel globale di 21 membri ROSacea Consensus ha sviluppato raccomandazioni aggiornate per rosacea, diagnosi, classificazione e gestione per supportare e promuovere la transizione verso un approccio fenotipico nella rosacea.

Nel 2017, il ROSacea Consensus (ROSCO) ha raccomandato il passaggio da un approccio sottotipico a un approccio fenotipico per la diagnosi, la classificazione e la gestione della rosacea.

Le raccomandazioni aggiornate sulla diagnosi, classificazione e gestione mirano a promuovere l’adozione di questo approccio fenotipico e tenere conto dei progressi nella ricerca. A tal fine, il documento include prototipi di strumenti clinici che dovrebbero aiutare i professionisti a utilizzare l’approccio fenotipico.

Richard Gallo, MD, Ph.D., Irma Gigli Distinguished Professor e Chairman, dipartimento di dermatologia, University of California San Diego School of Medicine, San Diego, è uno dei sette medici degli Stati Uniti che hanno fatto parte della giuria internazionale. È stato anche membro del Comitato di esperti della National Rosacea Society che ha recentemente pubblicato un rapporto aggiornato sulle opzioni di gestione della rosacea.

“Le due serie di linee guida si allineano strettamente e mostrano il consenso tra gli esperti del settore”, dice il dottor Gallo a Dermatology Times. “Il sistema rivisto basato sul fenotipo per la classificazione della rosacea è un miglioramento che è stato creato per soddisfare al meglio le esigenze del singolo paziente con rosacea. Le nuove linee guida di gestione riconoscono che la rosacea si presenta frequentemente con più fenotipi.

Riconoscere la coesistenza di diversi fenotipi consente una migliore terapia”.

Le raccomandazioni sono state sviluppate utilizzando un processo Delphi modificato, sono suddivise in cinque sezioni e trattano i seguenti argomenti:

  • Gravità della malattia e obiettivi del trattamento
  • Diagnosi, classificazione e valutazione
  • Trattamento
  • Monitoraggio
  • Rosacea oculare

Le raccomandazioni sul carico di malattia e sugli obiettivi del trattamento indirizzano i medici a valutare la gravità e identificare il suo peso come parte di un approccio decisionale condiviso alla selezione del trattamento.

Il Dermatology Life Quality Index (DLQI) e/o una serie di domande alternative sono suggerite per valutare l’impatto psicosociale e funzionale della rosacea, nonché la gravità dei segni e dei sintomi della malattia. La sezione evidenzia inoltre che l’obiettivo primario del trattamento dovrebbe essere quello di ottenere una pelle “chiara” o “quasi pulita”.

Come ausilio per la diagnosi, la classificazione e la valutazione, l’articolo include tabelle che forniscono descrizioni delle caratteristiche della rosacea cutanea e considerazioni per valutare la gravità delle caratteristiche della rosacea cutanea minore.

Le raccomandazioni sul monitoraggio della rosacea sottolineano la necessità di un follow-up continuo perché la rosacea è una malattia cronica. Inoltre, identificano la tollerabilità, il costo e l’efficacia primaria come fattori chiave da discutere durante i consulti valutare la soddisfazione del paziente dopo il trattamento.

Anche l’aderenza al trattamento è trattata nella sezione sul monitoraggio, le raccomandazioni includono un elenco di questioni da discutere con i pazienti come mezzo per promuovere l’adesione. Gli argomenti includono aspettative sulla durata del trattamento, tempo per l’inizio dell’efficacia, interventi non medici, necessità di terapia di mantenimento, possibilità di ottenere una pelle pulita e potenziali effetti collaterali.

Nella sezione sulla rosacea oculare, il gruppo ROSCO ha identificato la sotto-diagnosi della condizione da parte dei dermatologi come un problema e il gruppo ha anche citato la diagnosi ottimale della condizione, una descrizione delle sue caratteristiche e linee guida basate sull’evidenza per la rosacea oculare come non soddisfatte esigenze.

Tuttavia, il gruppo ROSCO ha raggiunto un consenso sulle descrizioni delle caratteristiche della rosacea oculare, che sono riassunte in una tabella, nonché sulle indicazioni per il rinvio del paziente. Queste ultime caratteristiche includono blefarocongiuntivite, sclercheratite, uveite anteriore e blefarocongiuntivite.

Promuovere l’approccio fenotipico

Sebbene ci siano prove che i dermatologi stanno implementando l’approccio fenotipico nella cura della rosacea, alcuni membri del gruppo ROSCO hanno identificato alcuni ostacoli.

“Le nostre prossime sfide sono capire come applicare al meglio l’approccio fenotipico e renderlo di facile utilizzo”, afferma il dottor Gallo.

Per facilitare l’adozione, il gruppo ha sviluppato una checklist clinica e l’ha incorporata in un prototipo del suo strumento Rosacea Tracker. Il perfezionamento e la convalida dello strumento sono obiettivi futuri.

Implicazioni più ampie

Il dottor Gallo suggerisce che il riconoscimento che i pazienti con rosacea possono presentare più di un fenotipo non è solo un progresso per ottimizzare la cura del paziente al momento, ma è anche un passo avanti per la progettazione di studi di ricerca che possono portare a una terapia più efficace.

“Mi aspetto che i miglioramenti nel sistema di classificazione accelereranno lo sviluppo di approcci terapeutici migliori per la rosacea. In particolare, speriamo di trattare meglio il fenotipo del rossore poiché questo è stato più resistente alla terapia attuale “, dice.

Riferimenti Scientifici

Tan J, Almeida LMC, Bewley A et al. Br J Dermatol. 2017; 176: 431–438.
Schaller M, et al. Br J Dermatol. 2020; 182 (5): 1269-1276.

Thiboutot D, et al. J Am Acad Dermatol. 2020; 82 (6): 1501-1510.

Per commentare gli articoli abbonati a Myskin oppure accedi, se sei già abbonato

Le idee di Myskin

In molti ci chiedete: ma che prodotti devo utilizzare? Quale solare scegliere, quale detergente? Come faccio a scegliere ciò che è più giusto per me?

Scopri la lista delle idee di Myskin!

Redazione medico-scientifica di Myskin
Redazione medico-scientifica di Myskin
Articoli, studi scientifici e tecnologie per la rivoluzione digitale in Dermatologia.

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.