Qual è il tuo fototipo?

Pubblicato il :

Aggiornato il:

Il termine Fototipo viene comunemente utilizzato per identificare il colore della pelle, dei capelli e degli occhi di una persona e la sua sensibilità in seguito all’esposizione al sole.

Ognuno di noi in base alle caratteristiche delle propria miscela di melanine prodotte appartiena ad un Fototipo specifico. Ne esistono 6 tipi.

I diversi Fototipi spaziano dai soggetti di carnagione scura a quelli con la pelle chiara.

Oltre alla definizione di Fototipo esiste anche quella di Fenotipo che invece si riferisce solo al colore della nostra pelle dei capelli e degli occhi.

Sono due concetti dermatologici differenti e non esiste una correlazione diretta e lineare tra il Fototipo e il Fenotipo. 

Se verrebbe facile pensare che i soggetti di carnagione scura non si scottano e si abbronzano facilmente e che per i soggetti di pelle chiara e con capelli biondi o rossi vale il contrario, ci sono dei casi limite.

Consideriamo ad esempio un soggetto con i capelli scuri, neri o marroni chiari. Questa persona in seguito all’esposizione al sole potrebbe abbronzarsi oppure scottarsi.

Pertanto, un soggetto Fenotipo III come quelli appena descritto potrebbe essere un Fototipo II se si scotta con l’esposizione al sole oppure Fototipo III se si abbronza e non si scotta.

Il termine Fototipo si riferisce esclusivamente alla sensibilità individuale alla luce solare e indirettamente potremmo scrivere alla sua capacità di abbrozarsi o di scottarsi.

Quali sono i Fototipi della pelle?

Fototipo 1
La carnagione è molto chiara con presenza di lentiggini, occhi azzurri, capelli rossi. La sensibilità al sole e elevatissima e la persona si scotta sempre e non si abbronza mai. Si consiglia di applicare sempre una protezione solare con un alto fattore di protezione.

Fototipo 2
La pelle è chiara con occhi azzurri o verdi e capelli biondi. Elevata sensibilità in seguito all’esposizione al sole che molto spesso causano scottature. Si abbronza poco sviluppando una tonalità dorata.

Fototipo 3
La pelle è rosea, gli occhi marroni e i capelli castani. Quando si espone al sole ha una sensibilità media. Si abbronza scviluppando una tonalutà dorata e spesso si scotta.

Fototipo 4
La pelle è olivastra, gli occhi scuri e i capelli bruni. La sua sensiblità al sole è bassa e si abbronza in maniera intensa e poco frequenti le scottature.

Fototipo 5
La pelle è olivastra, gli occhi scuri e i capelli neri. Minima sensibilità al sole. Si abbronza in maniera facile e rapida. Quasi assenti le scottature.

Fototipo 6
La pelle è scura, gli occhi scuri e i capelli neri. Veramente minima, quasi nulla, la sua sensibilità al sole. Non si soctta mai ed ha un’abbronzatura particolarmente intensa sempre durante tutto l’anno.


E tu che Fototipo Sei?

Calcolalo subito!


 

Dott. Alessandro Martella
Dott. Alessandro Martellahttps://www.alessandromartella.it/
Laureato in Medicina e Chirurgia e Specializzato in Dermatologia e Venereologia presso l'Università di Modena e Reggio Emilia. Sono autore di oltre 50 lavori scientifici in Dermatologia. Ho conseguito il Master in Giornalismo e Comunicazione Istituzionale della Scienza presso l'università di Ferrara. Faccio parte del Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali (AIDA). Ricopro il ruolo di Direttore Responsabile della Rivista DA 2.0

Scrivimi! Sarò lieto di risponderti (il tuo indirizzo email non sarà pubblicato)

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Per approfondire guarda anche:

Pitiriasi Rosea di Gibert - diagnosi e terapiavideo
La Pitiriasi Rosea di Gibert è una malattia comune spesso confusa con la micosi e, pertanto, curata con farmaci antimicotici assolutamente non necessari.