Melanoma: meglio prima che dopo

Pubblicato il :

Aggiornato il:

Parlare e scrivere di melanoma non è mai abbastanza. I dati sono chiari l’incidenza a livello mondiale e nazionale è in aumento. Eppure, si continua a far finta di niente soprattutto in Italia dove, a differenza degli altri Paesi, mancano campagne di sensibilizzazione dedicate.

Personalmente non condivido e non credo che le visite gratuite, che normalmente vengono eseguite a Maggio, rappresentino la modalità migliore per sensibilizzare l’opionione pubblica.

E’ necessaria un’educazione e uno stile i vita individuale che sia quotidiano e coerente per testimoniare a se stessi una consapevole presa di coscienza del problema melanoma.

Tutto ciò è possibile conoscendo prima di tutto i fattori di rischio, già argomentati in altri post dedicati, riconoscendoli sulla propria pelle o storia personale – se ci sono stati ad esempio altri casi di melanoma in famiglia – ed infine essendo consapevoli dell’importanza di chiedere il consulto specialistico del dermatologo sia nel caso in cui si sospetasse un dubbio sia per uno screening generale.

Notevoli i passi avanti della ricerca per il trattamento del melanoma in fase avanzata ma la vera differenza oggi per sconfiggerlo definitivamente è e rimane la diagnosi precoce.

Anche se il dermatologo è dotato dei più sofisticati sistemi diagnostici se il paziente non vi si sottopone per far controllare i propri nevi non servono a nulla.

Evitando la retorica, insieme alla collega Dott.ssa Federica Osti abbiamo pensato e realizzato un video di sensibilizzazione sul melanoma. Ecco il risultato.

Dott. Alessandro Martella
Dott. Alessandro Martellahttps://www.alessandromartella.it/
Laureato in Medicina e Chirurgia e Specializzato in Dermatologia e Venereologia presso l'Università di Modena e Reggio Emilia. Sono autore di oltre 50 lavori scientifici in Dermatologia. Ho conseguito il Master in Giornalismo e Comunicazione Istituzionale della Scienza presso l'università di Ferrara. Faccio parte del Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali (AIDA). Ricopro il ruolo di Direttore Responsabile della Rivista DA 2.0

Scrivimi! Sarò lieto di risponderti

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Per approfondire guarda anche:

pruritovideo
L'argomento è il prurito, una sensazione comune, sgradevole, alla quale è difficile resistere. Spesso rappresenta proprio un momento compulsivo della persona, e la mia intenzione oggi e provare a spiegarvi i meccanismi alla base di questo fenomeno, illustrarvi le cause, infine dare dei suggerimenti pratici per individuare o immaginare quale potrebbe essere la causa e come poterlo trattare. Il prurito è un elemento importante in natura perché mette in allerta l'organismo...