La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia.
Diffidate dalle imitazioni.

La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia.

Diffidate dalle imitazioni.

Cicatrici da psoriasi: trattamento e prevenzione

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica che può colpire la pelle, le articolazioni e altri sistemi di organi.

Supervisione scientifica a cura del DOTT. A. MARTELLA

La psoriasi non porta direttamente a cicatrici, ma provoca lesioni che possono essere pruriginose e portando chi ne soffre a graffiarle. Se il prurito è grave e l’area è fortemente irritata ci potrà essere un ritardo nella guarigione, iperpigmentazione o possibili cicatrici.

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica che può colpire la pelle, le articolazioni e altri sistemi di organi.

Provoca la formazione di placche sollevate, squamose e argentate su varie aree del corpo. Le placche possono essere molto pruriginose e spesse. Possono apparire ovunque sulla pelle.

I sintomi possono quindi scomparire per un po’ prima di tornare, peggiorando si ha l’idea di trovarsi in una fase di riacutizzazione o ricaduta.

Per chi soffre di psoriasi la pelle potrebbe non essere mai completamente chiara.

Oltre al prurito la pelle colpita dalla psoriasi può seccarsi e screpolarsi e rompersi. Entrambi questi fattori possono portare a cicatrici e le eventuali cicatrici che si formano sono permanenti.

Tuttavia, ricevere il giusto trattamento e fare i passi giusti può ridurre il rischio di cicatrici.

Come si formano le cicatrici della psoriasi?

Le cicatrici della psoriasi possono verificarsi per una serie di motivi, incluso quando:

  • una persona danneggia la pelle graffiandola, causando sanguinamento,
    il continuo grattrsi porta a ferite aperte e infezioni della pelle,
    crepe o rotture si formano nella pelle secca sulle aree gravemente colpite.
    Con la giusta cura, tuttavia, la pelle della maggior parte dei casi migliorerà dopo una riacutizzazione e avranno meno lesioni e nessuna cicatrice.
  • Dopo una ricaduta della psoriasi, lo scolorimento della pelle spesso rimane per un po’ prima di schiarirsi. Questo scolorimento non è una cicatrice. I medici di solito la chiamano pigmentazione post-infiammatoria.
  • Raramente può succedere  che ci siano cicatrici da psoriasi sul cuoio capelluto. Questo può causare la caduta dei capelli, una condizione chiamata alopecia cicatriziale.

Trattamento per le cicatrici della psoriasi

La gestione dei sintomi della pelle durante una riacutizzazione, in particolare il prurito, può ridurre il rischio di cicatrici.

Se si verificano cicatrici, tuttavia, il trattamento può aiutare a ridurre l’aspetto o il peggioramento delle cicatrici.

Trattamenti topici

Questi trattamenti possono ridurre o migliorare l’aspetto del tessuto cicatriziale che si è formato o impedirne il peggioramento.

Crema solare

La protezione solare, in particolare quella a base minerale, è consigliata per tutte le cicatrici. L’uso costante di una protezione solare con un SPF di almeno 30 protegge dallo scolorimento delle cicatrici che può derivare dall’esposizione al sole.

La protezione solare può anche prevenire il peggioramento dei sintomi della psoriasi a causa dell’eccessiva esposizione al sole.

Tuttavia, l’esposizione al sole potrebbe anche ridurre le irritazioni. Alcune persone con psoriasi traggono vantaggio dalla limitazione o dal controllo dell’esposizione al sole.

Gel di silicone

Il gel di silicone o i fogli di gel di silicone vengono spesso utilizzati per appiattire o ammorbidire le cicatrici spesse e in rilievo durante il processo di guarigione. Questi sono disponibili in farmacia e vengono generalmente applicati quotidianamente sull’area interessata.

Sono necessarie ulteriori ricerche per capire esattamente come funzionano per la guarigione delle cicatrici.

Le persone che usano fogli di silicone per le cicatrici della psoriasi dovrebbero fare attenzione per assicurarsi che eventuali bende adesive non si strappino e irritino la pelle, il che potrebbe causare un irritazione.

Crema alla tretinoina

Un dermatologo può prescrivere la tretinoina per ridurre le cicatrici. Anche i retinoidi come il tazarotene possono aiutare. Lo scopo principale di questi farmaci non è quello di curare le cicatrici. Tuttavia, un medico può prescriverli off-label per questo scopo.

Dermoabrasione

La dermoabrasione può aiutare con le cicatrici che rimangono dopo una riacutizzazione. Tuttavia, le lesioni cutanee possono scatenare i sintomi della psoriasi e spesso i medici non raccomandano questo trattamento per le persone con psoriasi.

Prevenire le cicatrici della psoriasi

Il modo migliore per prevenire le cicatrici è ridurre al minimo le irritazioni, prevenire le rotture della pelle ed evitare infezioni nelle aree colpite quando possibile.

Ci sono anche alcune opzioni di trattamento per aiutare con la prevenzione.

Trattamenti topici

I prodotti contenenti i seguenti ingredienti possono ridurre i sintomi e il rischio di cicatrici se applicati sulla pelle.

Acido salicilico

Questo è un ingrediente comune nei trattamenti per la psoriasi da banco (OTC). Aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle e a ridurre la desquamazione. È disponibile anche su prescrizione medica. La combinazione di acido salicilico con corticosteroidi o catrame di carbone può aumentarne l’efficacia.

Catrame di carbone

Questo può aiutare a ridurre il prurito e la desquamazione e, di conseguenza, prevenire la formazione di cicatrici. È un ingrediente in numerosi prodotti, inclusi saponi e shampoo.

Corticosteroidi topici

Una varietà di corticosteroidi topici può ridurre l’infiammazione e aiutare a gestire i sintomi della psoriasi.

Antistaminici

Gli antistaminici e le creme anti-prurito da banco possono aiutare a fornire sollievo dai sintomi della psoriasi. Tenere sotto controllo il prurito può aiutare a ridurre i graffi, che possono causare riacutizzazioni e cicatrici.

Laser e terapia della luce

Diversi tipi di fototerapia possono aiutare a ridurre il rischio di cicatrici alleviando i sintomi.

La terapia laser ad eccimeri, ad esempio XTRAC , può aiutare a rimuovere gli strati di pelle dirigendo la luce ultravioletta concentrata in aree specifiche della pelle.

Il vantaggio della terapia laser è che colpisce direttamente le lesioni e non colpisce altre aree della pelle. La fototerapia è un’altra opzione.

Suggerimenti generali

Oltre al trattamento preventivo, una persona può seguire questi suggerimenti per aiutare a prevenire le cicatrici della psoriasi:

Conoscere i fattori scatenanti: se lo stress , alcuni cibi o il fumo sembrano innescare una riacutizzazione, cerca di evitare questi fattori. L’esercizio fisico, come lo yoga , può aiutare con lo stress.
Trattare la riacutizzazione della psoriasi: questo include attenersi al piano di trattamento e frequentare i follow-up di routine con un dermatologo. Di solito, il metodo migliore per tenere sotto controllo le riacutizzazioni della psoriasi è la prescrizione di farmaci.
Evita di graffiare: il danno alla pelle causato dai graffi può causare la formazione di tessuto cicatriziale.
Trattare le infezioni: senza trattamento, le infezioni della pelle possono causare danni permanenti alla pelle e cicatrici. Assicurati di monitorare la pelle per eventuali infezioni e consultare un medico per il trattamento quando necessario.
Gestire l’esposizione al sole: applicare la protezione solare prima di uscire, anche se il sole non è particolarmente luminoso. Inoltre, tieni presente che alcuni farmaci, come i retinoidi, possono aumentare il rischio di danni solari.
Idrata: le creme idratanti possono alleviare la secchezza e il prurito. L’ American Academy of Dermatology raccomanda alle persone con psoriasi di applicare una crema idratante entro 5 minuti dal bagno o dalla doccia.

Domande frequenti

Di seguito rispondiamo ad alcune domande frequenti sulla psoriasi e sulla guarigione della pelle.

Come posso eliminare le cicatrici della psoriasi?

Sebbene le cicatrici siano permanenti, ci sono passaggi che è possibile intraprendere per ridurre l’aspetto delle cicatrici della psoriasi. Lavorare con un dermatologo è il modo migliore per creare un piano d’azione per ridurre al minimo le cicatrici della psoriasi.

I trattamenti topici come il catrame di carbone possono effettivamente eliminare le cicatrici o prevenirle solo riducendo il prurito?

I trattamenti topici non elimineranno le cicatrici. Un trattamento adeguato del prurito è fondamentale per prevenire i danni che possono derivare dai graffi.

Esistono diverse opzioni di trattamento per la psoriasi, come topici, fototerapia e prodotti biologici. È importante parlare con un dermatologo dell’opzione di trattamento più appropriata per la psoriasi.

La psoriasi lascia macchie scure?

Dopo una riacutizzazione, la psoriasi può lasciare macchie scure sulla pelle durante il processo di guarigione. Questo è noto come iperpigmentazione post-infiammatoria. Potrebbe essere più evidente sulle tonalità della pelle più scure rispetto a quelle più chiare.

Per alcune persone con carnagioni più scure, la psoriasi potrebbe anche lasciare macchie più chiare sulla pelle. Questo è chiamato ipopigmentazione post-infiammatoria e dovrebbe risolversi nel tempo.

La psoriasi cicatrizza la pelle?

La condizione stessa non causa cicatrici. Tuttavia, quando la psoriasi provoca un forte prurito che porta a graffi e rotture della pelle, questo può portare a cicatrici. Se la pelle colpita dalla psoriasi viene infettata, questo può anche portare a cicatrici.

La pelle della psoriasi può guarire?

Alla fine, la pelle colpita da riacutizzazioni della psoriasi dovrebbe tornare al suo stato normale, anche se in alcuni casi ciò può richiedere settimane o più tempo.

Vivere con questa condizione cronica significa gestire continui cicli di riacutizzazioni. Tuttavia, un trattamento adeguato può aiutare a tenere sotto controllo i sintomi.

Una cura e un trattamento appropriati possono ridurre il rischio di cicatrici legate alla psoriasi.

La psoriasi può influire negativamente sulla salute mentale di una persona. Se si verificano cicatrici, la condizione può avere un impatto ancora maggiore sull’autostima di una persona.

Tuttavia, il trattamento è disponibile e un medico può dare consigli sulle migliori opzioni. Nuovi farmaci chiamati biologici possono aiutare a ridurre la frequenza delle riacutizzazioni e migliorare i sintomi di base della psoriasi, specialmente tra le persone con sintomi da moderati a gravi.


Riferimenti scientifici

spot_img

Per commentare gli articoli abbonati a Myskin oppure accedi, se sei gia' abbonato

Redazione medico-scientifica di Myskin
Redazione medico-scientifica di Myskin
Articoli, studi scientifici e tecnologie per la rivoluzione digitale in Dermatologia.

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.

spot_img