La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia.
Diffidate dalle imitazioni.

La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia.

Diffidate dalle imitazioni.

Nocche scure: cause e trattamento

Questo sintomo solitamente innocuo a volte può indicare una condizione di salute sottostante sulla quale è bene indagare.

Macchie scure di pelle sulle nocche sono comuni tra le persone con tonalità della pelle più scure. Tuttavia, chiunque può sviluppare nocche scure. Questo sintomo è solitamente innocuo, ma a volte può indicare una condizione di salute sottostante.

Le macchie scure della pelle si verificano spesso a causa dell’iperpigmentazione , che si verifica quando la pelle produce più melanina del solito. La melanina è il pigmento che dona alla pelle il suo colore.

A volte, le nocche scure non hanno una causa ovvia. Tuttavia, per alcune persone, le nocche scure possono essere un segno di una condizione metabolica, di un effetto collaterale di farmaci o di una malattia sottostante.

In questo articolo, discutiamo alcune delle possibili cause delle nocche scure, nonché trattamenti, rimedi casalinghi e quando consultare un medico.

Cause delle nocche scure

Le nocche scure non hanno sempre una causa ovvia.

Acanthosis nigricans

L’acanthosis nigricans (AN) è una condizione della pelle che fa sì che piccole macchie di pelle, spesso vicino alle nocche, si scuriscano, si ispessiscono e diventino vellutate al tatto. AN spesso impiega mesi o anni per apparire e può causare un cattivo odore o prurito alla pelle.

Altre aree in cui si sviluppa AN includono: ascelle, collo, area inguinale, gomiti, ginocchia, ombelico, sotto il seno, viso e genitali femminili.

Alcune persone hanno maggiori probabilità di altre di soffrire di AN soprattutto in questi casi:

  • soffrono di sovrappeso o obesità
  • sono di origine nativa americana, africana, caraibica o ispanica
  • avere una storia familiarità di AN

Acanthosis nigricans non è contagioso o dannoso di per sé, ma può essere un precursore di altri problemi medici, come:

  • Prediabete o diabete: Quando la pelle inizia a scurirsi potrebbe essere un sintomo che una persona sta iniziando a sviluppare il diabete. Chi è più a rischio di AN è anche a più alto rischio di diabete. Prediabete significa che i livelli di zucchero nel sangue di una persona sono più alti del normale. Se un medico è in grado di identificare precocemente il prediabete si potrebbe prevenire lo sviluppo del diabete completo semplicemente  apportando modifiche allo stile di vita.
  • Condizioni ormonali
    AN può anche essere sintomatico di una condizione tiroidea o surrenale o uno squilibrio ormonale, come la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) . La PCOS fa sì che le donne producano troppo testosterone, portando a problemi di fertilità, dolore pelvico, acne, aumento di peso e irregolarità mestruali.
  • Cancro
    Se l’AN si sviluppa improvvisamente, potrebbe essere un segno di cancro, in particolare il cancro dello stomaco, del fegato o del colon.
  • Dermatomiosite
    La dermatomiosite è una malattia rara che causa debolezza muscolare attraverso un’infiammazione muscolare cronica. Uno dei primi e più riconoscibili sintomi è un’eruzione cutanea viola-bluastra o rossa a chiazze nelle aree della pelle che coprono i muscoli vicino alle articolazioni. Questi includono i muscoli vicino alle nocche, ai gomiti, ai talloni e alle dita dei piedi.

Altri sintomi includono:

      • debolezza e dolore muscolare
      • depositi di sali di calcio nei tessuti sotto la pelle, chiamati calcinosi
      • noduli duri e dolorosi
      • perdita di peso inspiegabile
      • febbre
      • polmoni infiammati

La dermatomiosite non è curabile, ma la diagnosi precoce può aiutare ad alleviare i sintomi e rallentarne la progressione.

  • Morbo di Addison
    Il morbo di Addison è una condizione autoimmune in cui il corpo attacca erroneamente le ghiandole surrenali, provocando bassi livelli di cortisolo e aldosterone.

Un sintomo iniziale del morbo di Addison sono le aree di pelle più scura vicino a cicatrici e pieghe della pelle, come le nocche. Questa decolorazione fornisce un indizio precoce, poiché può svilupparsi mesi o anni prima di qualsiasi altro sintomo.

Altri sintomi della malattia di Addison includono: stanchezza, vomito e, a volte, diarrea, nausea, dolore addominale, cambiamenti di umore e cicli mestruali irregolari.

Una persona può gestire la malattia di Addison con la terapia ormonale sostitutiva per reintegrare il cortisolo e l’aldosterone nel corpo.

  • Carenza di vitamina B-12

Anche i fattori dietetici possono causare nocche scure. Uno studio del 2016 ha dimostrato che la pigmentazione delle nocche è un segno esterno di una carenza di vitamina B-12. Altri sintomi di una carenza di vitamina B-12 includono:

    • stanchezza
    • debolezza
    • stipsi
    • perdita di appetito
    • perdita di peso
    • intorpidimento e formicolio alle mani e ai piedi
      Una persona con una carenza diagnosticata di vitamina B-12 può modificare la propria dieta per includere più alimenti ad alto contenuto di vitamina B-12, tra cui pesce, carne, carne bianca, uova e latte. Vegetariani e vegani avranno probabilmente bisogno di aggiungere integratori di vitamina B-12 o cibi fortificati alla loro dieta per soddisfare il loro fabbisogno giornaliero.
  • La malattia di Raynaud
    Il sintomo principale della malattia di Raynaud è il restringimento dei vasi sanguigni nelle dita delle mani o dei piedi in risposta allo stress o al freddo. Questo fenomeno può intrappolare il sangue nelle dita, causando uno scolorimento blu.

La malattia di Raynaud a volte si manifesta da sola, ma può anche essere un sintomo secondario di un’altra condizione di salute, come la sclerodermia o l’ artrite.

  • Reazione ai farmaci
    Un caso di studio ha rilevato che farmaci specifici hanno maggiori probabilità di altri di causare iperpigmentazione. Questi includono:
    • farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)
    • antibiotici, come le tetracicline
    • anticoagulanti
    • antiretrovirali
    • metalli pesanti

È più probabile che i farmaci causino iperpigmentazione se una persona assume più di un tipo di farmaco.

Trattamento

Una volta che un medico identifica la causa alla base delle nocche scure e prescrive un trattamento, la colorazione della pelle dovrebbe migliorare. Se la causa dell’iperpigmentazione è dovuta ad un farmaco il medico potrebbe offrire un farmaco o un dosaggio alternativo.

Se non esiste una causa sottostante o un medico decide di non trattare l’iperpigmentazione, i rimedi casalinghi possono aiutare a schiarire le nocche scure.

Rimedi casalinghi per le nocche scure

Sebbene le nocche scure stesse non richiedano cure mediche, le persone che desiderano provare trattamenti a casa per schiarire le nocche scure possono provare quanto segue:

  • Curcuma
    La curcumina è un composto attivo della curcuma. Uno studio del 2012 ha scoperto che la curcumina interrompe l’enzima tirosinasi. Questo enzima specifico sintetizza la melanina, quindi inibirlo può aiutare a ridurre al minimo l’oscuramento della pelle. Per usare la curcuma, una persona può unire una piccola quantità di acqua con questa spezia e applicare la pasta sulle nocche per alcuni minuti.

  • Una persona può anche usare il tè per schiarire le aree più scure della pelle. Uno studio del 2015 ha mostrato che uno dei composti nel tè nero, bianco e verde inibisce anche la tirosinasi e quindi può aiutare a schiarire le nocche scure. Una persona dovrebbe immergere una bustina di tè in acqua calda, lasciarla raffreddare e poi immergere un batuffolo di cotone nel tè. Possono applicare il liquido sulle nocche alcune volte al giorno.
  • Vitamina C
    La vitamina C è un antiossidante che può aiutare con una varietà di problemi di pelle, inclusa l’iperpigmentazione. Molti prodotti per la cura della pelle sul mercato contengono vitamina C. Una ricerca suggerisce che i prodotti a base di vitamina C più efficaci hanno una concentrazione del 10-20%. Dosaggi più elevati non aumentano il significato biologico della vitamina e possono causare irritazione.

Se una persona preferisce utilizzare un prodotto per la pelle da banco, l’American Academy of Dermatology consiglia di cercare formule che contengano: acido azelaico, acido glicolico,  acido cogico o retinoidi (retinolo, tretinoina, gel di adapalene o tazarotene).

Prevenzione

Non è possibile prevenire molte delle condizioni che causano le nocche scure. Tuttavia, una persona può aiutare a prevenire l’iperpigmentazione usando la protezione solare prima di uscire.

Anche evitare i farmaci che causano l’iperpigmentazione può aiutare, ma una persona dovrebbe parlare con il proprio medico prima di interrompere un farmaco.

Quando vedere un medico

Poiché le nocche scure possono indicare una condizione di salute sottostante, è importante consultare un medico in caso di cambiamenti improvvisi in quest’area della pelle. Se una persona ha notato altri sintomi, un medico sarà in grado di trovare la causa.

Sommario

Le nocche scure di solito non sono motivo di preoccupazione e di per sé non richiedono un trattamento. A volte, però, sono un segno di una condizione sottostante. Una volta che un medico ha determinato se una malattia sta facendo scurire la pelle, una persona può adottare misure per affrontarla.

Il trattamento della malattia dovrebbe migliorare l’iperpigmentazione. Tuttavia, se persiste o non ci sono condizioni di base da trattare, una gamma di rimedi e prodotti casalinghi può aiutare le persone a gestire le nocche scure.

 


Riferimenti

spot_img

Per commentare gli articoli abbonati a Myskin oppure accedi, se sei gia'  abbonato

Redazione medico-scientifica di Myskin
Redazione medico-scientifica di Myskin
Articoli, studi scientifici e tecnologie per la rivoluzione digitale in Dermatologia.

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.

spot_img