Fai il bagno al tuo bambino tutti i giorni? Ecco tutto ciò che dovresti sapere sull’igiene personale per mantenere pulita tutta la famiglia!

Igiene per i bambini

I neo-genitori raramente si pongono la domanda e pensano che i bambini debbano fare il bagno ogni giorno finché non potranno fare la doccia da soli.
Tuttavia, la Canadian Public Health Association ha redatto un documento per i genitori nel quale avverte che non è necessario fare il bagno ai bambini ogni giorno:

il sapone soprattutto se molto aggressivo rimuove la protezione naturale della pelle rendendola più secca.

Ovviamente, anche se non si fa ogni giorno il bagno, occorre tenere sempre pulito il bambino. Lavare sempre viso e collo con un panno dopo il rigurgito e dopo la poppata. Inoltre, è molto importante dopo ogni cambio di pannolino pulire i genitali.

Si consiglia di pulire il cordone ombelicale tre volte al giorno con tamponi di cotone imbevuti di acqua e asciugare la zona con tamponi di cotone. Non è necessario lavare i capelli del bambino più di una o due volte alla settimana.

Igiene personale per bambini e adolescenti

Man mano che i bambini crescono, il loro livello di attività aumenta e, quando la pubertà colpisce, il loro corpo produce più sudore rispetto a quando erano piccoli, che a volte genera odori sgradevoli!
Oltre all’odore, il sudore contribuisce anche alla crescita di microbi che possono aumentare il rischio di sviluppare un’infezione.
Per questo è importante che abbiano una buona igiene personale, il che significa fare una doccia o un bagno dopo ogni attività fisica e indossare indumenti e biancheria puliti.

bambini-sport
E’ importante per i bambini fare un bagno o una doccia dopo ogni attività fisica intensa

Quando raggiungono la pubertà, possono iniziare a usare un deodorante o un antitraspirante che aiuti a ridurre gli odori quando sono impegnati in attività fisiche.

Consigli di una mamma: se non fai il bagno al tuo bambino ogni giorno, e all’improvviso inizi a insistere sull’importanza di una doccia quotidiana, lui potrebbe essere riluttante e non capire le ragioni delle tue richieste. Prenditi il tempo per insegnare a tuo figlio l’importanza dell’igiene personale il prima possibile, per evitare questa situazione.

Nonostante sia importante lavarsi bene dopo l’esercizio fisico, non dovremmo neanche abusarne.
In un’intervista con il quotidiano francese La Presse, il dottor Ari Demirjian, dermatologo dell’ospedale McGill di Montreal, ha affermato che se non si è sporchi o sudati, non occorre lavare tutto il corpo con il sapone.
E’ importante utilizzarlo per genitali, ascelle e piedi. Per il resto, come le gambe, lo stomaco e le braccia, è sufficiente l’uso dell’acqua per sciacquare il corpo.
Usare troppo sapone quando non è necessario può effettivamente uccidere i batteri buoni di cui il nostro corpo ha bisogno.

6 consigli per mantenere la pelle sana

  • Utilizza acqua tiepida per la doccia o il bagno anziché acqua calda, che secca la pelle.
  • Prediligi detergenti liquidi che sono meno abrasivi e più facili da risciacquare.
  • Evita saponi profumati.
  • Se hai la pelle secca, fare un bagno con acqua tiepida può aiutarti a idratarla. Tieni il corpo immerso nell’acqua da 5 a 10 minuti per consentire alla pelle di assorbirla.
  • Dopo il bagno, asciuga la pelle tamponandola con un asciugamano. Non strofinare.
  • Applica una crema idratante sulla pelle e un deodorante o un antitraspirante sotto le ascelle.

La Canadian Publich Health Association stima che l’80% delle comuni infezioni come il raffreddore e l’influenza si diffondono attraverso le mani. Per prevenire la diffusione dei germi, dovremmo lavarci le mani più volte al giorno.

Per lavare bene le mani, è necessario strofinarle insieme per almeno 20 secondi in modo che il sapone produca schiuma e poi risciacquarle per altri 10 secondi.

L’associazione raccomanda l’uso di sapone liquido invece di saponette che tendono ad attirare germi.

Lavaggio dei capelli

La frequenza con cui dovremmo lavare i capelli dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di capelli, il nostro stile di vita e l’ambiente in cui viviamo.
Se si sceglie di lavare i capelli ogni giorno, occorre utilizzare uno shampoo delicato per evitare che si secchi il cuoio capelluto.

Come lavare i capelli correttamente in 4 step:

  1. Bagnare i capelli e applicare una piccola quantità di shampoo sulla testa.
  2. Massaggiare il cuoio capelluto con i polpastrelli facendo piccoli movimenti circolari.
  3. Risciacquare accuratamente per rimuovere tutte le tracce di shampoo che potrebbero causare prurito o irritazione del cuoio capelluto.
  4. Asciugare i capelli avvolgendoli in un asciugamano.

Consulto online

Risposta entro 5 ore

LASCIA UN COMMENTO!
Nel rispetto della tua privacy ti invitiamo ad evitare la pubblicazione di informazioni sensibili che possono ricondurre alla tua persona e/o al tuo problema.
Per chiedere un parere personale e riservato ti segnaliamo il CONSULTO ONLINE CON IL DERMATOLOGO.

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome