12 effetti dell’Artrite psoriasica sul corpo

Analizziamo insieme gli effetti dell'Artrite psoriasica sul corpo e i sintomi da tenere d'occhio

Pubblicato il :

Aggiornato il:

Potresti conoscere i sintomi sulla pelle associati alla Psoriasi e potresti anche conoscere il dolore articolare provocato dall’Artrite classica.
L’Artrite psoriasica è una combinazione di entrambi i sintomi cutanei e artritici, ma l’infiammazione che guida la condizione ne rende difficile la gestione.
Analizziamo insieme gli effetti dell’Artrite psoriasica sul corpo e i sintomi da tenere d’occhio.

Gli effetti dell’Artrite psoriasica sul corpo

L’Artrite psoriasica è una forma di artrite che può svilupparsi entro 10 anni dallo sviluppo della Psoriasi. La Psoriasi della pelle causa riacutizzazioni che possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo.

Secondo la National psoriasis Foundation, circa il 30% delle persone con Psoriasi alla fine sviluppano l’Artrite psoriasica.

In alcuni casi la patologia è diagnosticata prima che la Psoriasi si presenti sulla pelle perché i sintomi potrebbero essere più evidenti.

È anche possibile sviluppare l’Artrite psoriasica senza Psoriasi, specialmente se si ha una storia familiare di Psoriasi

Sia la Psoriasi cutanea che i tipi infiammatori di Artrite sono considerati disturbi autoimmuni.

effetti artrite psoriasica

L’Artrite psoriasica è una condizione cronica o a lungo termine. Chiunque può soffrirne, ma è più comune negli adulti di mezza età.
Poiché non esiste una cura, il trattamento mira alla gestione dei sintomi e a prevenire il danno articolare permanente.

Sistema scheletrico

L’Artrite psoriasica causa infiammazione alle articolazioni. Può interessare una o più articolazioni. La rigidità, il gonfiore e il dolore sono sintomi classici.

L’infiammazione a carico delle ginocchia o delle spalle può limitare il raggio di movimento, rendendo difficile muoversi liberamente ed effettuare le normali attività quotidiane.
Può anche causare gravi dolori al collo e alla schiena e rendere difficile il movimento della colonna vertebrale.
Le dita delle mani e dei piedi possono gonfiarsi, assumendo un aspetto simile a una salsiccia.

Uno dei sintomi più comuni dell’Artrite psoriasica è il dolore nelle zone in cui i tendini e i legamenti si connettono alle ossa. Ciò causa dolore al tallone, alla pianta del piede e attorno ai gomiti.

L’esercizio a basso impatto, in particolare l’esercizio in acqua, può aiutare a mantenere le articolazioni più flessibili.
La terapia fisica può essere utile per rafforzare i muscoli e migliorare la flessibilità. Camminare è uno dei migliori esercizi e gli inserti interni delle scarpe possono aiutare a ridurre l’impatto sulle articolazioni.

Circa il 5% delle persone con Artrite psoriasica può sviluppare l’Artrite mutilante.
Questa è una forma meno comune ma più grave di Artrite che può distruggere le articolazioni delle mani e dei piedi, portando a deturpazione e disabilità permanenti.

Pelle, capelli e unghie

La Psoriasi è una condizione cronica che provoca la formazione di chiazze e/o placche arrossate sulla pelle.

Le chiazze si possono formare ovunque, ma tendono a presentarsi maggiormente intorno ai gomiti, alle ginocchia, alle mani e ai piedi. La pelle attorno alle articolazioni può apparire fissurata. In alcuni casi, possono formarsi lesioni cutanee o vesciche.

Le macchie sul cuoio capelluto possono variare da ciò che assomiglia a un lieve caso di forfora fino a condizioni notevolmente più gravi.
La grande differenza è che la Psoriasi del cuoio capelluto causa delle chiazze più grandi che sono anche rosse ed estremamente pruriginose.

Le unghie delle mani e dei piedi possono diventare spesse, increspate o scolorite. Possono crescere in modo anomalo o persino separarsi dal letto ungueale.

Occhi e visione

Gli studi hanno confermato che la Psoriasi può anche portare a problemi di vista.

Le lesioni infiammatorie come la congiuntivite sono l’effetto collaterale più probabile

In casi molto rari, la Psoriasi potrebbe causare una perdita della vista.
L’uveite , una condizione in cui lo strato intermedio dell’occhio si gonfia, può essere il risultato di un’Artrite psoriasica.

Sistema muscolo scheletrico

L’infiammazione cronica può danneggiare la cartilagine che copre le estremità delle ossa. Man mano che la condizione progredisce, la cartilagine danneggiata fa sì che le ossa sfreghino l’una contro l’altra.

Oltre a indebolire le tue ossa, questo processo indebolisce i legamenti, i tendini e i muscoli circostanti, il che porta a un supporto articolare inadeguato

Questo può farti perdere il desiderio di rimanere attivo, il che può di conseguenza peggiorare i tuoi sintomi.

È importante impegnarsi in un regolare esercizio fisico moderato in modo da mantenere i muscoli forti. Chiedi al tuo medico di consigliarti un programma di esercizi o un fisioterapista che ti possa insegnare come fare movimento senza stressare le articolazioni.

Sistema immunitario

A volte in condizioni autoimmuni, il tuo corpo attacca erroneamente i tessuti sani. Nell’Artrite psoriasica, il tuo sistema immunitario attacca articolazioni, tendini e legamenti.

L’Artrite psoriasica è una condizione che dura tutta la vita

ma è possibile che si verifichino periodi in cui la patologia si manifesta in modo acuto seguiti da momenti di remissione.

Salute mentale

Il dolore fisico e il disagio, insieme alla natura cronica della malattia, possono avere un impatto sulla salute emotiva.

L’Artrite psoriasica può aumentare il rischio di ansia e depressione. Potresti provare imbarazzo, bassa autostima e tristezza. Potresti anche sentirti estremamente preoccupato e incerto sul futuro della tua condizione.

I rischi per la salute mentale sono particolarmente alti nei casi in cui l’Artrite non è gestita

Se inizi a notare sintomi di depressione o ansia, mettiti in contatto con un operatore sanitario che può aiutarti ad affrontare psicologicamente la situazione.

Altri effetti

Altri effetti sul corpo dell’Artrite psoriasica comprendono estrema stanchezza e irrequietezza. Potresti anche avere un lieve aumento del rischio di sviluppare ipertensione, colesterolo alto o diabete.

Una dieta salutare, un regolare esercizio fisico moderato e una buona notte di sonno contribuiscono a farti aiutare a gestire meglio la tua condizione generale.

- Pubblicità -

per il tuo problema

Scrivimi! Sarò lieto di risponderti (il tuo indirizzo email non sarà pubblicato)

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Per approfondire guarda anche:

melanomavideo
Melanoma: cosa fare per una diagnosi precoce? L'importanza della sensibilizzazione per conoscere il melanoma e sospettarlo precocemente per un'asportazione tempestiva