La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia

Pori del naso dilatati: cosa sono e cosa li causa?

Diversi fattori possono far apparire i pori del naso dilatati visibilmente più grandi, dalla forma allungata o più evidenti. Di solito, i punti che compaiono sul naso non sono punti neri e non necessitano di estrazione. Pori ostruiti, genetica, condizioni come l’acne o i cambiamenti ormonali possono avere un ruolo importante e possono influenzare la visibilità dei pori.

I pori del naso sono aperture nella pelle, dove le ghiandole sebacee producono e distribuiscono l’olio naturale della pelle. I pori sono disponibili in diverse dimensioni e i pori del naso tendono ad essere più grandi di quelli situati altrove.

Le dimensioni della ghiandola sebacea e la densità geneticamente predeterminate determinano i pori dilatati. Questi sono diversi dai punti neri, anche se molte persone chiamano punti neri i pori dilatati intorno alla zona del naso.

Alcuni trattamenti e rimedi casalinghi possono aiutare i pori del naso dilatati a sembrare meno evidenti.

Questo articolo esaminerà alcune potenziali cause di questa problematica, esaminando anche alcuni metodiche di pulizia e riduzione le dimensioni dei pori del naso.

Le 10 cause dei pori dilatati

Le cause dei pori dilatati possono variare da persona a persona. Una persona può avere diversi fattori che influenzano l’aspetto dei suoi pori. Vediamoli insieme:

1. Genetica

La genetica svolge un ruolo fondamentale nel determinare la dimensione dei pori di un individuo.

Alcune persone hanno naturalmente pori più grandi sul naso a causa del tipo e delle caratteristiche della pelle.

2. Pelle grassa

Le persone con la pelle grassa tendono ad avere una produzione eccessiva di sebo dai loro pori. L’eccesso di olio ostruisce i pori e li rende più evidenti.

3. Pelle secca

Le persone con tipi di pelle secca possono anche avere i pori del naso che sembrano allungati. Questo perché il corpo tende a reagire alla pelle secca producendo più olio.

4. Mancanza di esfoliazione

Esfoliare la pelle con regolarità aiuta a eliminare l’accumulo di cellule morte, sporco e olio. Una mancanza di esfoliazione può causare l’ostruzione dei pori e portare ad avere i pori dilatati.

5. Calore e umidità

Gli ambienti caldi e umidi possono aprire i pori più di quelli più freddi e secchi. Questo può rendere i pori più visibili.

6. Esposizione al sole

I raggi UV del sole possono danneggiare la pelle, soprattutto se una persona non indossa la protezione solare.

I danni ai raggi UV della pelle possono invecchiare le cellule della pelle, danneggiando così il collagene della pelle e facendo apparire i pori più visibili.

7. Scarsa cura della pelle

Le persone che non seguono una routine regolare di cura della pelle possono avere maggiori probabilità di avere un accumulo di olio, batteri o cellule morte nei loro pori.

8. Acne

Condizioni come l’acne si verificano quando le cellule morte della pelle e l’olio della pelle ostruiscono i follicoli piliferi. Questo potrebbe portare i pori della pelle a sembrare più grandi.

Trovare modi per controllare l’acne può aiutare a prevenire l’ostruzione dei pori del naso.

9. Squilibri ormonali e stress

Altri fattori, come i cambiamenti ormonali e i periodi di stress significativo, possono influenzare la produzione di olio della pelle e la salute generale della pelle.

Squilibri ormonali e stress possono anche svolgere un ruolo in altre cause di pori dilatati, come l’acne.

10. Dieta

Anche la dieta svolge un ruolo nella salute generale e può influenzare la salute della pelle. Garantire che il corpo riceva abbastanza nutrienti può aiutare a garantire che anche la pelle rimanga sana.

Alcune intolleranze e allergie alimentari possono anche influenzare la salute della pelle.

Le metodiche di pulizia e riduzione delle dimensioni dei pori del naso.

Provare metodi che aiutano i pori a rimanere liberi da batteri o accumuli può ridurne leggermente l’aspetto. Questi metodi includono:

Pulizia del viso

La pulizia regolare del viso assicura che questo sia privo di olio in eccesso e detriti, come sporco e cellule morte della pelle. La pulizia può aiutare a mantenere i pori puliti e prevenire l’ostruzione.

Esfoliazione

L’uso di un prodotto esfoliante con costanza può aiutare a rimuovere le cellule morte della pelle che potrebbero ostruire i pori.

La necessità di esfoliazione può variare in base al tipo di pelle, ad esempio, alcune persone potrebbero aver bisogno di esfoliare meno spesso di altre.

Idratazione

L’idratazione aiuta a prevenire la disidratazione della pelle dopo la detersione. Può impedire al corpo di reagire in modo eccessivo e limitare la produzione di sebo.

E’ sempre consigliato utilizzare una crema idratante adatta al tipo di pelle per assicurarsi che gli ingredienti non irritino la pelle.

Migliorare le abitudini di trucco

Evitare il trucco molto oleoso può aiutare a mantenere i pori puliti. Inoltre, rimuovere il trucco ogni giorno può aiutare a prevenire i pori dilatati.

I peeling chimici

Un peeling chimico effettuato da un dermatologo è uno strumento utile per pulire i pori. I peeling chimici contengono ingredienti che aiutano a scomporre e rimuovere i composti nei pori, come olio, cellule della pelle e batteri.

I peeling chimici possono aiutare a pulire e liberare i pori, portando a una ridotta visibilità dei pori.

I peeling chimici sono disponibili anche per un uso domestico. Questi possono utilizzare ingredienti diversi per agire sulla pulizia dei pori.

Come far sembrare i pori del naso più piccoli 

Ci sono una serie di consigli che è possibile intraprendere per ridurre l’aspetto dei pori dilatati. Questi includono:

Prodotti per l’acne

Alcuni trattamenti per l’acne possono aiutare con altri aspetti della salute della pelle, come l’esfoliazione, la pulizia e la leggera dilatazione dei pori.

Ingredienti come l’alfa-idrossiacido e l’acido salicilico sono comuni nei prodotti per la cura della pelle dell’acne. Questi ingredienti potrebbero essere utili per alcuni tipi di pelle.

Tuttavia, è sempre preferibile consultare un dermatologo prima di iniziare con qualsiasi nuovo prodotto.

Retinolo

Il retinolo è un derivato della vitamina A che può aiutare la pelle ad apparire più tesa con un utilizzo regolare. Retinolo e retinoidi riducono la dimensione dei pori, diminuiscono la produzione di sebo e stimolano la sintesi del collagene.

Ricerca nel in Journal of Cosmetic Dermatology osserva che il retinolo aiuta a prevenire l’invecchiamento della pelle e i danni causati dai raggi UV.

Il retinolo aiuta anche a stimolare una maggiore sintesi di collagene, che mantiene giovani le cellule. Questo può gonfiare la pelle intorno ai pori, rendendo i pori stessi meno evidenti.

Applicare la protezione solare

Indossare la protezione solare aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai raggi solari, come l’invecchiamento.

Uno studio sulla rivista Dermatologic Surgery ha scoperto che le persone che usano la protezione solare hanno notato un miglioramento della consistenza e della chiarezza della pelle entro 3 mesi dall’uso quotidiano.

Le persone dovrebbero guardare tutti gli ingredienti aggiunti nella protezione solare che possono irritare la loro pelle.

Procedure dermatologiche

Alcune procedure, come la microdermoabrasione o la terapia laser , possono aiutare a migliorare la salute della pelle e la dimensione dei pori.

Strumenti di aspirazione, strisce nasali e maschere ad uso domestico

Maschere, strumenti di aspirazione e altri dispositivi di estrazione per i pori del naso  possono fornire risultati rapidi ma sono fortemente sconsigliati.

Anche se la maschera o lo strumento di aspirazione apparentemente funziona rimuovendo l’olio sebaceo nei pori, è solo una soluzione temporanea che può danneggiare la pelle dei pori.

I pori del naso sono una parte importante e ben visibile del viso. Non c’è modo di restringere i pori o farli scomparire completamente.

Detto questo, l’igiene regolare e altre pratiche di cura della pelle possono aiutare a garantire che i pori rimangano puliti e non ostruiti e riducano i batteri e le cellule morte della pelle.

Sommario

La genetica, il tipo di pelle e i fattori dello stile di vita possono influenzare la dimensione dei pori. Alcune condizioni possono anche svolgere un ruolo e la gestione di queste condizioni può aiutare a ridurre l’aspetto dei pori del naso.

E’ consigliato avere una routine regolare per pulire, esfoliare e idratare la pelle per ridurre la visibilità dei pori del naso.

Le persone dovrebbero testare qualsiasi nuovo prodotto su una piccola area di pelle prima di usarlo su tutto il viso e dovrebbero segnalare a un dermatologo qualsiasi reazione cutanea che sperimentano.


Bibliografia

spot_img

Per commentare gli articoli abbonati a Myskin oppure accedi, se sei gia'  abbonato

Le idee di Myskin

In molti ci chiedete: ma che prodotti devo utilizzare? Quale solare scegliere, quale detergente? Come faccio a scegliere ciò che è più giusto per me?

Scopri la lista delle idee di Myskin!

Redazione medico-scientifica di Myskin
Articoli, studi scientifici e tecnologie per la rivoluzione digitale in Dermatologia.

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.

spot_img