Come diagnosticare il tuo tipo di pelle in tre semplici step

La tua pelle è secca, normale, mista o grassa? Beh, potresti pensare di conoscere il tuo tipo di pelle, ma è probabile che sia cambiato molto da quando hai fatto quel quiz su una rivista patinata da adolescente.

Anche se potrebbe sembrare banale, è molto importante sapere con cosa hai a che fare prima di poter pensare a quali prodotti sono necessari per curare la tua pelle in modo corretto.

È qui che entra in gioco il tipo di pelle.

Abbiamo raccolto i tre aspetti che ti aiuteranno a capire qual è il tuo tipo di pelle.

Come senti la tua pelle?

La tua pelle al tatto può rivelare molto sulla sua condizione e di conseguenza sui prodotti di cui hai bisogno per prendertene cura. Se la pelle è tesa, è probabile che sia secca, mentre la pelle grassa sarà untuosa e lucida.

In alternativa, la pelle mista apparirà asciutta ovunque tranne che nella zona T che include la fronte, il naso e il mento; mentre la pelle normale sarà equilibrata – non troppo secca ne troppo grassa.

Osserva i pori della tua pelle

Tutti abbiamo pori visibili indipendentemente dal tipo di pelle, ma le dimensioni e la frequenza con cui si ostruiscono possono dirvi molto. In generale, la presenza di grandi pori ostruiti intorno al naso sono un indicatore di pelle grassa mentre le persone con la pelle secca avranno pori sensibilmente più piccoli.

Sulla pelle mista, i pori tendono ad essere grandi intorno al naso e più piccoli in altre aree, mentre quelli che hanno la pelle normale hanno pori meno evidenti.

Quanto spesso hai bisogno di idratare la tua pelle?

Abbiamo tutti bisogno di utilizzare una crema idratante per mantenere la nostra pelle sana e idratata, ma la frequenza e la modalità con cui è necessario applicarla potrebbe essere molto diversa a seconda del tipo di pelle.

Per le persone con pelle grassa, alcuni prodotti idratanti possono lasciare la pelle untuosa, mentre quelli con la pelle secca possono aver bisogno di un prodotto più specifico, da applicare al mattino, subito dopo aver deterso il viso.

Se hai una pelle mista è probabile che tu debba applicare la crema idratante in alcune aree del viso ma non in altre, mentre la pelle normale tende a rimanere abbastanza idratata durante il giorno.

Come prendersi cura della propria pelle

A questo punto dovresti aver capito a quale categoria possa appartenere il tuo tipo di pelle, quindi il prossimo passo è iniziare a prendersene cura correttamente.

Grassa: l’idratazione è raramente il problema quando si tratta di pelle grassa, quindi è meglio evitare creme corpose, optare invece per prodotti più leggeri e detergere regolarmente. Non aver paura di usare prodotti a base di olio, ma fai attenzione a tutto ciò che contiene alcol, perché non è corretto rimuovere completamente dalla pelle il sebo prodotto che invece si deve puntare a regolarizzarlo se prodotto in eccesso.

Secca: questo tipo di pelle può essere sensibile, tesa, quindi è necessario aumentare l’idratazione per evitare che la pelle si desquami. Optare per una crema idonea a prevenire la naturale perdita trans-epidermica (TWEL – Trans Epidermal Water Loss) acqua e assicurarsi che contenga principi attivi come per esempio l’acido ialuronico, noto per le sue proprietà extra idratanti.

Mista: se la tua pelle è una combinazione delle precedenti, la chiave è correggere lo squilibrio. L’olio di jojoba è uno dei migliori riequilibranti, quindi tieni d’occhio i prodotti che includono questo ingrediente particolare. Si potrebbe anche usare un detergente delicato e idratante sulle guance e un prodotto più detergente sulla tua zona T per diminuire l’oleosità e ridurre le imperfezioni.

Normale: se sei uno dei “fortunati” scoprirai che non hai bisogno di un prodotto molto pesante per tenere la pelle sotto controllo, quindi opta per soluzioni più leggere ed evita qualsiasi prodotto troppo abrasivo per la cute.

- Pubblicità -

per il tuo problema

Per approfondire guarda anche:

Rosacea: come detergere il visovideo
Ciao a tutti! Ask myskin, questo mese, parliamo di rosacea. Ci avete chiesto come fare a...