La video guida pratica per l’autocontrollo dei nei: ABCD e ABCDEFG

Pubblicato il :

Specialista in Dermatologia e Venereologia

Aggiornato il:

Salve a tutti,

oggi vi voglio parlare dell’autocontrollo dei nei, fornendovi semplici regole per tenerli sotto controllo.

La regola più facile da ricordare è l’ABCD dove:

  • la lettera A – si riferisce alla simmetria, ovvero prestare attenzione quando una metà di un nevo non è perfettamente sovrapponibile all’altra.
  • la lettera B – si riferisce ai bordi. Valuta se sono irregolari, sfrangiati, detti anche a carta geografica.
  • la lettera C – valuta il colore, attenzione quando esso è nero, molto scuro, oppure quando è presente un neo con più colori oppure uno con un alone rosso oppure chiaro.
  • Infine, la lettera D – prestare attenzione soprattutto quando il neo ha delle dimensionisuperiori ai 6 mm.

L’ABCD è una regola semplice, immediata, però ha un limite. Ha il limite dell’accuratezza diagnostica che è pari al 60%. In altre parole, significa che applicata per riconoscere 100 melanomi ne identifica solo 60.

Per superare questo limite, la regola ABCD è stata implementata con tre nuove lettere, direttamente dall’inglese:

  • Eeleveted – prestare attenzione a tutte le neoformazioni rilevate sul piano cutaneo
  • Ffixed – attenzione alle neoformazioni con una consistenza aumentata, dura
  • Ggrowth – attenzione a quelle che compaiono e crescono rapidamente ove prima non c’era nulla e sono caratterizzate da un crescita veloce.

Se la regola ABCDEFG dovesse risultar complessa da ricordare, vorrei, allora, sottolineare tre semplici frasi, tre semplici regole da tenere a mente:

  • attenzione a quel neo che compare improvvisamente dove prima non c’era nulla
  • attenzione a quel neo diverso che cambia colore, forma, dimensioni
  • attenzione al segno del brutto anatroccolo. Identifica sulla tua pelle quel neo che appare diverso da tutti gli altri.

Se uno dei nei dovesse risultare positivo ad una di queste regole sottoponilo all’attenzione del tuo dermatologo.

Vi ringrazio per l’attenzione e alla prossima puntata.

Scrivimi! Sarò lieto di risponderti (il tuo indirizzo email non sarà pubblicato)

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome