Un dito sbattuto su uno spigolo della porta, un pollice colpito da un martello, un mattone caduto su un dito del piede – questi incidenti che coinvolgono le nostre unghie sono comuni ed estremamente dolorosi.

Se il sangue si accumula in modo visibile sotto un’unghia a seguito di un trauma, si forma un ematoma subungueale o comunemente chiamato unghia nera.

Cause dell’ematoma subungueale

L’ ematoma subungueale si verifica quando, generalmente a seguito di un trauma, vi è una rottura dei vasi sanguigni presenti sotto la superficie dell’unghia, provocando una raccolta di sangue che rimane intrappolata sotto la pelle.

Anche scarpe scomode possono portare alla formazione di ematomi subungueali, specialmente se la persona è molto attiva. Le scarpe troppo strette possono infatti esercitare un’ eccessiva pressione sull’unghia del piede, rompere i vasi sanguigni e portare alla formazione dell’ematoma.

Se il sangue si accumula in modo visibile sotto un'unghia a seguito di un trauma, si forma un ematoma subungueale o comunemente chiamato unghia nera.
Se il sangue si accumula in modo visibile sotto un’unghia a seguito di un trauma, si forma un ematoma subungueale o comunemente chiamato unghia nera.

Correre o camminare giù per ripide colline o sport caratterizzati da scatti improvvisi, come giocare a calcio o a basket, può anche causare ematoma subungueale.

Se un ematoma subunguale è piccolo e il dolore è lieve, di solito si risolve senza trattamento o complicazioni.

Tuttavia, se c’è un danno grave al letto ungueale o se il dolore è ingestibile, ci si dovrebbe indirizzare verso un trattamento medico.

Sintomi

Una persona può avere un ematoma subungueale se :

  • sembra che vi sia del sangue sotto l’unghia
  • l’unghia è dolorante o molle
  • si rileva una sensazione di pressione sotto l’unghia
  • l’unghia si presenta scolorita

Le persone con unghie artificiali possono non essere in grado di vedere un ematoma subunguale.

Se una persona sente dolore intenso e pressione, dovrebbe rimuovere l’unghia artificiale ed esaminare il letto ungueale.

Trattamento dell’unghia nera

Un ematoma subunguale minore non causa seri problemi di salute. I rimedi casalinghi possono aiutare a gestire il dolore mentre la ferita guarisce.

Gli antidolorifici da banco possono ridurre il disagio e il gonfiore.
Inoltre, il metodo RICE può essere utile per gli ematomi subungueali minori.
RICE è l’acronimo di:

  • Riposo (Rest): limitare l’uso del dito o della punta infetti.
  • Ghiaccio (Ice): utilizzare un impacco di ghiaccio per ridurre gonfiore e dolore.
  • Compressione (Compression): applicare immediatamente una pressione, ad esempio un involucro nell’area, per ridurre la quantità di sangue che può accumularsi.
  • Elevazione (Elevation): mantenere la mano o il piede colpiti in posizione elevata per ridurre il gonfiore.

Per lesioni più gravi, questo potrebbe non essere sufficiente. Qualsiasi lesione significativa all’unghia può danneggiare o rompere l’osso sottostante. Una persona dovrebbe consultare un dermatologo se:

  • il dolore è insopportabile
  • l’infortunio è successo ad un bambino
  • il sanguinamento è incontrollabile
  • c’è un taglio o lacerazione
  • la base dell’unghia è danneggiata
  • senza ferita, qualsiasi unghia diventa scura o scolorita

Un dermatologo può aver bisogno di rimuovere l’unghia se gravemente danneggiata o usare punti chirurgici per i tagli profondi.

A volte l’unghia danneggiata non viene rimossa ma utilizzata come copertura per proteggere il letto ungueale nella fase di guarigione. L’unghia danneggiata potrebbe dover essere rimossa in un secondo momento.


Potrebbe interessartiUnghia rotta o staccata: come gestirla


Quando il letto ungueale danneggiato guarisce, l’emorragia si fermerà e una nuova unghia crescerà.

Se un medico sospetta una rottura ossea, può prescrivere una radiografia.
Le punte delle dita rotte possono essere coperte con una stecca dura per diverse settimane per favorire la guarigione e proteggere l’area da ulteriori lesioni.

Un dermatologo può eseguire dei piccoli fori sull’unghia per drenare il sangue e contribuire ad alleviare il dolore e la pressione. Verrà praticato un piccolo foro nell’unghia con un laser o un ago. Successivamente, l’area può essere avvolta con una benda e può continuare a drenare per un massimo di 3 giorni.

Questa procedura non dovrebbe essere tentata a casa, in quanto può causare infezioni o ulteriori lesioni al letto ungueale.

I possibili segni di un’infezione includono:

  • fluido o pus drenante da sotto l’unghia
  • aumento del gonfiore o del dolore
  • strisce rosse nella pelle
  • febbre
  • una sensazione di calore o pulsazione al dito o ai piedi
  • arrossamento eccessivo intorno all’area della ferita

Se compare uno di questi sintomi, consultare immediatamente un dermatologo.

Ematomi subunguali vs Melanoma

Sebbene sia raro, il melanoma può verificarsi sotto un’unghia. Il melanoma è la forma più letale di cancro della pelle.

Il melanoma può causare la formazione di un segno scuro sotto l’unghia. Tuttavia, di solito non causa dolore e non è collegato a un infortunio.

Cerca di consultare sempre un dermatologo se noti eventuali segni o colori insoliti sull’unghia che appaiono senza apparenti lesioni.


Potrebbe interessarti: Prurito intimo esterno vaginale e bruciore: rimedi


Conclusioni

Un ematoma subunguale minore di solito guarisce col tempo senza nessun trattamento. Possono comunque essere necessari fino a 9 mesi (nel caso dell’unghia del pollice) per ottenere una completa guarigione.
Il sangue accumulato sotto la pelle verrà alla fine riassorbito e il segno scuro scomparirà.

Se c’è un danno grave al letto ungueale, l’unghia può ricrescere malformata o incrinata, oppure, potrebbe addirittura non ricrescere. Questo è raro, tuttavia, e può essere prevenuto consultando subito un dermatologo appena si verifica la lesione.

Consulto online con il dermatologo - Myskin

E tu hai mai avuto un ematoma sotto qualche unghia? Raccontaci la tua esperienza nei commenti qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome