Novartis sotto accusa

100 milioni di dollari è il valore del buono che la Food and drug administration ha conferito a Novartis, una nota azienda farmaceutica, quale primo premio del programma Priority review voucher, indetto nel 2007 dagli Stati Uniti per incentivare la ricerca sui farmaci innovativi per i Paesi Poveri. Un nobile progetto ma The Lancet punta il dito contro l’azienda perché il farmaco che ha permesso a Novartis di vincere il buono è un antimalarico, il Coartem, già sul mercato dal lontano 1999 e registrato in ben 85 paesi, ma non negli USA.

Pertanto, per questa mancata registrazione in America, un vecchio farmaco è stato considerato innovativo, tanto da far vincere il buono di ben 100 milioni di dollari. In realtà, il buono garantisce all’azienda vincitrice la possibilità di registrare più facilmente e, prima della concorrenza, un nuovo farmaco, ottenendo una pole position esclusiva nel prospero mercato dei farmaci.

Il fatto è stato fortemente criticato da Rohit Malpani di Oxfam perché Novartis ha approfittato del programma ed è stato creato un precedente pericoloso in quanto altre aziende farmaceutiche potrebbero avvalersi dello stesso «giochino» per presentare i loro vetusti farmaci ma considerati nuovi e innovativi in America solo perché non registrati in questo Paese.

La difficile strada della ricerca diventa sempre più stretta e in salita, niente di nuovo all’orizzonte ma solo prestigi burocratici per offuscare un nobile progetto.

Per commentare gli articoli abbonati a Myskin oppure accedi, se sei già  abbonato

Le idee di Myskin

In molti ci chiedete: ma che prodotti devo utilizzare? Quale solare scegliere, quale detergente? Come faccio a scegliere ciò che è più giusto per me?

Scopri la lista delle idee di Myskin!

Dott. Alessandro Martella
Dott. Alessandro Martella
Ciao, trovi le informazioni sulla mia attività di Dermatologo qui. Sono l'ideatore, fondatore e responsabile di Myskin, la piattaforma che stai consultando e autore di oltre 50 lavori scientifici in Dermatologia. Attualmente sono il Presidente dell'Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali (AIDA). e il Direttore Responsabile della Rivista DA 2.0Sono anche Co-editors della Rivista Scientifica JPD.

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.

Potrebbe Interessarti