La piattaforma professionale di Salute Digitale dedicata alla Dermatologia

La relazione tra obesità e Melanoma

Secondo uno studio scientifico l'obesità aumenta sia il rischio sia il tasso di crescita del melanoma

Supervisione scientifica a cura del DOTT. A. MARTELLA

L’obesità è un noto fattore di rischio per molti tumori. In uno studio recente, che ha coinvolto oltre 2.000 pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica, si è analizzata la correlazione tra perdita di peso e la riduzione del rischio di comparsa del melanoma.

Negli Stati Uniti, il cancro della pelle è la forma più comune di cancro.

Solo nel 2014 ci sono stati circa 80.000 nuovi casi e, entro la fine del 2018, si stima che ci saranno più di 90.000.

Comprendere i fattori di rischio per ogni tipo di cancro è importante per minimizzare il rischio nella popolazione.

L’obesità è già stata confermata come fattore di rischio per numerosi tumori, tra cui il cancro dell’endometrio, del fegato, dei reni, del colon-retto e del pancreas.

Il fattore di rischio più importante per il melanoma è l’esposizione al sole non protetta, tuttavia, secondo studi recenti, anche l’obesità può avere un ruolo fondamentale.

Il Melanoma: il tumore maligno della pelle che origina dai melanociti che producono la melanina.

Obesità e melanoma: quale è la relazione?

Secondo uno studio scientifico l’obesità aumenta sia il rischio sia il tasso di crescita del melanoma; i ricercatori, tuttavia, hanno analizzato se la perdita di peso potrebbe ridurre il livello di rischio.

Gli scienziati dell’Università di Gothenburg in Svezia hanno relazionato le loro scoperte al Congresso europeo sull’obesità, tenutosi a Vienna, in Austria.

Per esaminare il legame tra obesità, perdita di peso e melanoma, i medici hanno analizzato i dati dallo studio Svedese dei soggetti obesi (un progetto istituito per monitorare i risultati della chirurgia bariatrica rispetto agli individui che usano trattamenti convenzionali di obesità).

I partecipanti erano più di 2.000 individui sottoposti a chirurgia dell’obesità e un numero simile di partecipanti al gruppo di controllo che erano stati abbinati per una serie di parametri, tra cui età, sesso, misure corporee, tratti della personalità e fattori di rischio cardiovascolare.

Lo studio ha dimostrato che coloro che avevano subito un intervento chirurgico avevano un rischio significativamente più basso di sviluppare il melanoma nei 18 anni successivi.

Una riduzione del rischio del 61%

Infatti, rispetto al gruppo di controllo, gli individui nel gruppo chirurgico hanno visto un calo del 61% nel rischio di sviluppare melanoma maligno e il 42% di rischio in meno di sviluppare tutti i tipi di cancro della pelle.

Gli autori hanno concluso che, in questo studio a lungo termine, la chirurgia bariatrica ha ridotto il rischio di melanoma maligno.

Questa scoperta supporta l’idea che l’obesità sia un fattore di rischio per il melanoma e indica che la perdita di peso negli individui con obesità può ridurre il rischio di una forma mortale di cancro che è aumentata costantemente in molti paesi per diversi decenni.

Il legame tra cancro della pelle e obesità è in qualche modo sorprendente, e saranno necessarie ulteriori ricerche per scoprire esattamente perché sia così. I risultati evidenziano un altro preoccupante rischio per la salute associato all’obesità, ma offrono anche una via potenziale per ridurre i pericoli.


Riferimenti scientifici

Hayes AJ, Larkin J. BMI and outcomes in melanoma: more evidence for the obesity paradox Lancet Oncol. 2018 Mar;19(3)

Per commentare gli articoli abbonati a Myskin oppure accedi, se sei già abbonato

Le idee di Myskin

In molti ci chiedete: ma che prodotti devo utilizzare? Quale solare scegliere, quale detergente? Come faccio a scegliere ciò che è più giusto per me?

Scopri la lista delle idee di Myskin!

Redazione scientifica di Myskin
Redazione scientifica di Myskin
Articoli, studi scientifici e tecnologie per la rivoluzione digitale in Dermatologia

Desideri gli aggiornamenti di Myskin?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti dei dermatologi esperti di Myskin!
Inserisci il tuo indirizzo e-mail.