Cosa è il Melasma?

Pubblicato il :

- Pubblicità -

Aggiornato il:

Il Melasma è un comune disturbo della pigmentazione che provoca la comparsa di macchie marroni o grigie sulla pelle, principalmente sul viso.

Le aree del viso su cui più comunemente compare il Melasma sono:

  • il ponte del naso
  • la fronte
  • le guance
  • il labbro superiore

Il Melasma può anche comparire su altre aree del corpo, specialmente quelle esposte a molta luce solare come:

  • gli avambracci
  • il collo
  • le spalle

Secondo l’American Academy of Dermatology, solo il 10% di tutti i casi di Melasma si verifica negli uomini.
Le donne con carnagioni più scure o in gravidanza sono a maggior rischio di sviluppare il Melasma.

Le cause del Melasma

I medici ancora non comprendono appieno perché si verifica il Melasma.
Può essere dovuto al malfunzionamento dei melanociti (le cellule produttrici dei pigmenti della pelle), che producono troppa melanina.

Di conseguenza, le persone con tonalità della pelle più scure hanno maggiori probabilità di sviluppare il Melasma, in quanto hanno più melanociti rispetto alle persone con pelle più chiara.

I fattori scatenanti potenziali per il Melasma includono:

  • cambiamenti ormonali durante la gravidanza (Cloasma), trattamenti ormonali o assunzione di pillole anticoncezionali
  • esposizione solare
  • alcuni prodotti per la cura della pelle, se irritanti per quest’ultima

Inoltre, potrebbe esserci una componente genetica del Melasma, poiché le persone i cui parenti stretti hanno avuto esperienza di Melasma hanno maggiori probabilità di svilupparlo autonomamente.

pillole-anticoncezionali
L’assunzione di farmaci anticoncezionali è uno dei fattori scatenanti del Melasma

Sintomi

Il sintomo principale del Melasma è lo sviluppo di chiazze di colore scuro, che appaiono tipicamente su aree del viso come labbro superiore, ponte del naso, guance e fronte.
Meno comunemente, si manifestano sulle braccia e sul collo.

Diagnosi

La maggior parte dei casi di Melasma è facile da diagnosticare da un Dermatologo con un esame visivo.
Tuttavia, poiché il Melasma può assomigliare ad altre malattie della pelle, un Dermatologo può eseguire una piccola biopsia e prelevare un campione di pelle per ulteriori esami in laboratorio.

Si può anche utilizzare un dispositivo denominato luce di Wood per esaminare più da vicino la pelle.

Trattamento del Melasma

Il trattamento per il Melasma non è sempre necessario.

Se è causato da cambiamenti ormonali, come quelli che si verificano durante la gravidanza o durante l’assunzione di pillole anticoncezionali, questo svanirà dopo il parto o dopo la sospensione del trattamento.
In altri casi, il Melasma può durare anni o per il resto della vita.
Se il Melasma non svanisce nel tempo, il paziente può seguire un trattamento per rimuovere o attenuare le chiazze.

Tuttavia, non tutti i trattamenti funzionano per tutti e il Melasma può tornare anche dopo un trattamento andato a buon fine.

Le opzioni di trattamento per il Melasma comprendono:

Idrochinone

Questo è spesso usato come prima linea di trattamento per il Melasma. L’idrochinone è disponibile sotto forma di lozione, crema o gel da applicare direttamente sulle chiazze e agisce andandone a schiarire il colore.

E’ un farmaco da banco, ma un Dermatologo può eventualmente prescrivere creme più forti.

Corticosteroidi e tretinoina

I corticosteroidi e la tretinoina si trovano in creme, lozioni o gel. Sia i corticosteroidi che la tretinoina possono aiutare a schiarire il colore delle chiazze del Melasma.

Creme combinate

In alcuni casi, il Dermatologo può scegliere di prescrivere creme combinate che possono contenere contemporaneamente idrochinone, corticosteroidi e tretinoina.

Farmaci topici aggiuntivi

Oltre a o al posto di altre creme medicate, il dermatologo può anche prescrivere l’acido azelaico o l’acido kojic. Questi acidi agiscono schiarendo le zone scure della pelle.

Procedure mediche

Se i farmaci topici non funzionano, un Dermatologo può raccomandare procedure come:

Alcune di queste opzioni di trattamento hanno effetti collaterali o possono causare ulteriori problemi alla pelle. È meglio valutare con un dermatologo tutti i possibili rischi.

peeling chimico
Il Peeling chimico è uno dei trattamenti utilizzati per trattare il Melasma

Se una persona ha avuto un Melasma in precedenza, può provare a evitare i fattori scatenanti:

  • limitando l’esposizione al sole
  • indossando un cappello quando si trova all’esterno
  • usando la protezione solare

Potrebbe interessarti anche:

Iperpigmentazione: macchie scure sulla pelle quali sono i rimedi?


In sintesi

Il Melasma causa la formazione di macchie scure sulla pelle, più spesso sul viso. Nonostante questi cambiamenti della pelle siano innocui, per qualcuno possono essere fonte di disagio.
Il trattamento è efficace per alcune persone.Il Melasma dovuto a cambiamenti ormonali può anche svanire nel tempo, una volta che i livelli ormonali tornano alla normalità.


Riferimenti scientifici

Melasma: Diagnosis and treatment. (n.d.). Retrieved from AAD

- Pubblicità -

Scrivimi! Sarò lieto di risponderti (il tuo indirizzo email non sarà pubblicato)

Inserisci un tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Per approfondire guarda anche:

pelle secca videovideo
Un problema molto comune quando visito le persone e la presenza della pelle secca che immancabilmente faccio notare. E la risposta è: "sì è vero dottore non applico la crema" oppure "non bevo a sufficienza". Di base però mi rendo conto che manca la consapevolezza di cosa significa avere la pelle secca. Il fatto è che tutti pensano che avere la pelle secca sia semplicemente un problema estetico, non lo è. La...